BORGALLO DI GUINADI PONTREMOLI 15.06.1944

(Massa-Carrara - Toscana)

BORGALLO DI GUINADI PONTREMOLI 15.06.1944

BORGALLO DI GUINADI PONTREMOLI 15.06.1944
Descrizione

Località Borgallo di Guinadi, Pontremoli, Massa-Carrara, Toscana

Data 15 giugno 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne adulte 1

Descrizione: Il piccolo gruppo di case della località Borgallo è collocato nei pressi della stazione ferroviaria di Grondola-Guinadi, proprio ai piedi della salita che conduce alle numerose frazioni del guinadese e della valle del Verde, dunque punto di passaggio obbligato per quanti si dirigevano verso quella zona.
Qui il 15 giugno 1944, senza alcun motivo, un milite fascista della X Mas prende di mira e uccide sul colpo con una raffica di mitra la giovane Carmen Fava, sfollata dalla Spezia.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: indefinita

Annotazioni: Forse l’uccisione può essere avvenuta il 16 giugno.
Nell’atto di morte redatto dall’Ufficiale di Stato Civile di Pontremoli si legge: “Ferite da arma da fuoco in seguito a fucilazione da parte dei tedeschi in casa propria per mera brutalità”.

Scheda compilata da Paolo Bissoli
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-25 15:49:55

Vittime

Elenco vittime

Fava Carmen, nata a Taranto nel 1923.

Elenco vittime civili 1

Fava Carmen.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


X MAS

Tipo di reparto: Reparto speciale

Memorie
Bibliografia


Comune di Pontremoli, Conflitto bellico 1943 -1945. Contributo della popolazione pontremolese alla Lotta di Liberazione dall’ottobre 1943 all’aprile 1945, Pontremoli s.d., pp. 30-31.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti