Biancanigo, Castel Bolognese, 17.12.1944

(Ravenna - Emilia-Romagna)

Biancanigo, Castel Bolognese, 17.12.1944

Biancanigo, Castel Bolognese, 17.12.1944
Descrizione

Località Biancanigo, Castel Bolognese, Ravenna, Emilia-Romagna

Data 17 dicembre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 21

Numero vittime uomini 12

Numero vittime bambini 4

Numero vittime uomini ragazzi 2

Numero vittime uomini adulti 4

Numero vittime uomini anziani 2

Numero vittime donne 9

Numero vittime donne bambine 1

Numero vittime donne adulte 7

Numero vittime donne anziane 1

Descrizione: La strage di Biancanigo, come quelle di Fusignano-Masiera e di Solarolo, è compiuta dalle truppe tedesche che, pur avendo già pianificato l'assestamento sul fiume Senio, sono in ritirata dal fiume Lamone.
Più precisamente, le prime truppe tedesche di linea, in fuga dal faentino, arrivano a Biancanigo il 15 dicembre. L'area che da lì giunge fino al fiume Senio è definita terra di nessuno e le case che impediscono il tiro e la vista del nemico vanno distrutte.
Villa Rossi e la casa colonica vicina sono gli obiettivi definiti. In essi sono rifugiati sia i bambini dell'Istituto Ciechi di Bologna, sia alcune famiglie di sfollati castellani. La mattina del 17 dicembre la direttrice dell'Istituto è avvertita dai tedeschi dell'imminente brillamento delle cariche, in tempo utile per evacuare i bambini. Le famiglie sfollate invece sono tenute all'oscuro.
Alle sei e quindici la villa e la casa adiacente vengono fatte saltare in aria: sotto le macerie della villa restano uccise diciotto persone, mentre sotto le rovine della casa altre tre.
I nazisti diranno di aver fatto brillare le cariche senza sapere che nei due edifici vi fossero rifugiate due intere famiglie.

Modalità di uccisione: minamento

Violenze connesse: minamenti e esplosioni

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da Enrica Cavina
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-01-25 16:47:36

Vittime

Elenco vittime

1. Cristoferi Cesare di 10 anni.
2. Cristoferi Giovanni di 2 anni.
3. Cristoferi Giuseppe di 84 anni.
4. Cristoferi Lucia di 4 anni.
5. Cristoferi Primo di 10 anni.
6. Cristoferi Raffaele di 33 anni.
7. Cristoferi Sebastiano di 39 anni.
8. Villa Cristoferi Filomena di 72 anni.
9. Geminiani Cristoferi Celsa di 22 anni.
10. Gottarelli Leda di 23 anni.
11. Mingazzini Teresa di 49 anni.
12. Montanari Giovanni di 52 anni.
13. Montanari Lidio di 2 anni.
14. Montanari Nicola di 14 anni.
15. Montanari Serafino di 12 anni.
16. Treré Cristoferi Rita di 40 anni.
17. Valli Cristoferi Pia di 33 anni.
18. Montanari Lama Giovanna di 54 anni.
19. Lama Giuseppe di 64 anni.
20. Lama Nello di 29 anni.
21. Lama Santina di 20 anni.

Elenco vittime civili 21

Cristoferi Cesare,
Cristoferi Giovanni,
Cristoferi Giuseppe,
Cristoferi Lucia,
Cristoferi Primo,
Cristoferi Raffaele,
Cristoferi Sebastiano,
Villa Cristoferi Filomena,
Geminiani Cristoferi Celsa,
Gottarelli Leda,
Mingazzini Teresa,
Montanari Giovanni,
Montanari Lidio,
Montanari Nicola,
Montanari Serafino,
Treré Cristoferi Rita,
Valli Cristoferi Pia,
Montanari Lama Giovanna,
Lama Giuseppe,
Lama Nello,
Lama Santina

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


A. Donati, Sul Senio il fronte si è fermato. Castelbolognese 1943 – 1945, Grafica Artigiana, Castelbolognese, 1977, pp. 60-61.

C. Martelli, Fascismo, Antifascismo, Resistenza, Guerra di Liberazione a Tredozio e in altri comuni della Romagna, Grafiche M.D.M., Forlì, marzo 1993, pp. 423-428.

E. Cavina, Crimini di guerra e violenza nazifascista nella provincia di Ravenna tra l'8 settembre 1943 e il 25 aprile 1945, tesi di dottorato di ricerca in Storia e Informatica - XVI Ciclo, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, a.a. 2003-2004, seconda parte p. 73.

R. Mira, Senio 1945: le ultime fasi dell'occupazione tedesca, in La linea del Senio. L'esperienza della guerra, atti del convegno Cotignola - Riolo Terme - Alfonsine, 12-19-26 novembre 2005, Faenza, Edit, 2007, p. 87.

Sitografia


http://www.castelbolognese.org/fatti-storici/xx-secolo/seconda-guerra-mondiale/eccidio-di-villa-rossi/

Fonti archivistiche

Fonti