MEZZANO RAVENNA 07.12.1944

(Ravenna - Emilia-Romagna)

MEZZANO RAVENNA 07.12.1944

MEZZANO RAVENNA 07.12.1944
Descrizione

Località Mezzano, Ravenna, Ravenna, Ravenna, Emilia-Romagna

Data 7 dicembre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini ragazzi 1

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Ravenna viene liberata il 4 dicembre 1944 con l ingresso dei partigiani di Bulow in città. Le truppe tedesche sono ripiegate a nord e si assestano sul fiume Lamone, sotto il cui argine si estende la frazione di Mezzano. In questo contesto si inserisce l uccisione di tre uomini che verranno riconosciuti come partigiani caduti. Tuttavia a testimonianza di tale episodio resta solo il cippo, per cui non è possibile ricostruire le dinamiche dell’episodio.

Scheda compilata da ENRICA CAVINA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-01 08:11:11

Vittime

Elenco vittime

1. Belloni Mario, nato i 7/06/1927 a Savarna, risulta partigiano volontario nella 28ª Brigata Garibaldi dal 10/02/1944 al 7/12/1944.
2. Melandri Gino, nato il 10/10/1928 a Fusignano, boaro, risulta partigiano volontario nella 28ª Brigata Garibaldi dal 16/06/1944 al 7/12/1944.
3. Signorini Angelo, nato il 29/2/1904.

Elenco vittime civili 1

Signorini Angelo

Elenco vittime partigiani 2

Belloni Mario,
Melandri Gino

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a via Basilica, Mezzano, Ravenna

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: via Basilica, Mezzano, Ravenna

    Descrizione: Cippo posto in via Basilica a Mezzano.

Bibliografia


G. Casadio La memoria della Resistenza nelle iscrizioni dei cippi, lapidi e monumenti della provincia di Ravenna, Longo Editore, Ravenna, 1995, vol. 1, p. 81.

E. Cavina, Crimini di guerra e violenza nazifascista nella provincia di Ravenna tra l'8 settembre 1943 e il 25 aprile 1945, tesi di dottorato di ricerca in Storia e Informatica - XVI Ciclo, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, a.a. 2003-2004, seconda parte p. 73.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AANPIRA, schedario dei caduti della provincia di Ravenna.