COLMURANO 20.03.1944

(Macerata - Marche)

COLMURANO 20.03.1944

COLMURANO 20.03.1944
Descrizione

Località Colmurano, Colmurano, Macerata, Marche

Data 20 marzo 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Nella notte tra il 15 e il 16 marzo 1944 alcuni partigiani aprirono il magazzino del consorzio di Passo Colmurano e con la collaborazione della popolazione asportarono circa 400 quintali di grano. La notte successiva asportarono nuovamente 700 quintali di cereali e 30 di perfosfato. Il 20 marzo dopo il tramonto, agenti di polizia, militi e fascisti armati, accompagnati dal capo della provincia Ferruccio Ferazzani, raggiunsero Colmurano, trovando per l’ennesima volta partigiani e popolazione intenti nell’asportare del grano. Cingolani Giulio fu ucciso nella sparatoria che ne seguì. Furono arrestate parecchie persone e inflitta alla popolazione di Colmurano un’ammenda di lire 300.000.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Scheda compilata da CHIARA DONATI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-02 10:13:37

Vittime

Elenco vittime

Cingolani Giulio, cl. 1925, paternità Giuseppe, qualifica Caduto per rappresaglia, riconosciutagli il 07/05/1946 ad Ancona.

Elenco vittime civili 1

Cigolani Giulio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Ferruccio Ferazzani

    Nome Ferruccio

    Cognome Ferazzani

    Note responsabile Prefetto di Macerata

Memorie
Bibliografia


AA.VV., Tolentino e la resistenza nel Maceratese, Accademia Filelfica, Tolentino 1964, p. 302-303.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Centrale dello Stato, Fondo Ricompart - Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Marche, schedario e pratica n. 15661, trasmessa al Distretto militare di Macerata 24/08/1960.
Archivio dell’istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Macerata, fondo ANPI di Macerata, serie Comuni della Provincia, “Colmurano 1944-1984”, b. 1, f. 8.
Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche, Relazione sulla situazione politica ed economica della Provincia. Segnalazione fatti ed operazioni di polizia, Questore reggente di Macerata Dr. Carmine Ciaramella al Ministero dell’Interno, Direzione Generale di P.S., Divisione Affari generali e riservati, 25 marzo 1944.