Caselle Pressana 6-1-1945

(Verona - Veneto)

Caselle Pressana 6-1-1945

Caselle Pressana 6-1-1945
Descrizione

Località Caselle, Pressana, Verona, Veneto

Data 6 gennaio 1945

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Peter Chapman nacque a Londra nel 1922. All’età di 17 anni si arruolò nei fucilieri reali inglesi per contrastare i nazisti e venne mandato a combattere in nord-Africa. Lì venne catturato. In seguito finì in campo di lavoro veronese (non è noto il nome). Il 12 settembre 1943 riuscì a fuggire dal carcere e ad entrare in contatto con alcuni elementi della resistenza veronese che gli affidarono delle azioni di spionaggio assieme ad altri agenti alleati. Con l’arrivo della primavera venne inviato in montagna, alle dipendenze di Giuseppe Marozin e della “sua” Divisione Pasubio.
Chapman raggiunse il Colognese nel settembre 1944 quando si costituì in quella zona un battaglione di partigiani; in seguito il partigiano “Macchia” (quasi certamente Giovanni Zorzi) gli affidò il comando di una pattuglia scelta formata tutta da uomini di Marozin scesi dalle montagne con l’arrivo dell’inverno che si distinse per una serie di azioni nella zona di Cologna Veneta.
Il 6 gennaio 1945, alle 11.30 del mattino, Chapman venne freddato da tre militi della Brigata Nera di Cologna mentre usciva da una casa. Venne poi spogliato, derubato di ogni cosa e quindi portato in un cella mortuaria dove fu lasciato parecchi giorni; solo in seguito venne sepolto nel cimitero di Caselle.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: punitivo

Annotazioni: Sembra che Chapman sia stato denunciato da una donna del luogo

Scheda compilata da Federico Melotto
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-01-06 09:14:31

Vittime

Elenco vittime

Peter Chapman nato a Londra nel 1922

Elenco vittime prigionieri di guerra 1

Peter Chapman nato a Londra nel 1922

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a

    Tipo di memoria: cippo

    Descrizione: A Caselle di Pressana, in via Braggio, dove morì Chapman c’è un cippo commemorativo.

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Nel gennaio 2015, in occasione del 70° anniversario della morte, il comune di Pressana ha organizzato una cerimonia di commemorazione a Pressana.

Bibliografia


L. Rocca, Verona repubblichina. Politica e vita quotidiana negli anni della Repubblica di Salò attraverso i notiziari della Guardia Nazionale Repubblicana;
M. Zangarini, Storia della Resistenza veronese, Cierre Edizioni, Sommacampagna (Vr) 2012.
Vita e morte di una spia inglese con contorno di traditori italiani, in “Brigata Nera S. Rizzardi”, 17 febbraio 1945.
P. Bosaro, Onori a Pter Chapman. Il console si congratula, in “L’Arena” 9 gennaio 1945.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

IVrR, Fondo Zangarini, b. 1, fasc., “Peter Chapman”