Prada Brenzone e San Zeno di Montagna 2-8-1944

(Verona - Veneto)

Prada Brenzone e San Zeno di Montagna 2-8-1944

Prada Brenzone e San Zeno di Montagna 2-8-1944
Descrizione

Località Prada, Brenzone sul Garda, Verona, Veneto

Data 2 agosto 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 2 agosto del 1944 Bruno Mantovani si trovava a Prada, frazione dei comuni di Brenzone e di San Zeno di Montagna, posta a 1.100 metri sul Monte Baldo a pascolare una mandria di vacche. Avvistata una pattuglia di soldati tedeschi, forse impaurito, ma non è ben chiaro, «allungò istintivamente il passo» ma i militari gli spararono alla schiena uccidendolo. Caricarono poi il corpo su un camion e tornati a San Zeno lo abbandonarono in un cespuglio avvolto in un telo.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Trattamento dei cadaveri: Occultamento dei cadaveri

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Scheda compilata da Federico Melotto
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-01-06 09:05:58

Vittime

Elenco vittime

Mantovani Bruno nato a Castelletto di Brenzone il 1° agosto 1926.

Elenco vittime civili 1

Mantovani Bruno nato a Castelletto di Brenzone il 1° agosto 1926.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


G. Dean (a cura di), Scritti e documenti della Resistenza veronese (1943-1945), Provincia di Verona 1982
E. Carano, Oltre la soglia. Uccisioni di civili nel Veneto 1943-1945, Cleup, Padova 2007

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti