VERCALLO, CASINA, 21-23.12.1944

(Reggio Emilia - Emilia-Romagna)

VERCALLO, CASINA, 21-23.12.1944

VERCALLO, CASINA, 21-23.12.1944
Descrizione

Località Vercallo, Casina, Reggio Emilia, Emilia-Romagna

Data 21 dicembre 1944 - 23 dicembre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 12

Numero vittime uomini 12

Numero vittime uomini adulti 9

Numero vittime uomini senza informazioni 3

Descrizione: In seguito al ferimento del cap.Volmar Seifert, comandante del Lehrstab für Bandenbekämpfung con sede a Ciano d’Enza, avvenuta a Cerredolo dei Coppi il 20 dicembre (l’ufficiale muore a Reggio il 25), sono prelevati in due riprese (21 e 23 dicembre) dal carcere di Ciano 11 partigiani, condotti a Vercallo (nei pressi del luogo dell’agguato) e fucilati. I corpi restano esposti 4 giorni. Viene ucciso anche un civile di passaggio sul luogo della strage.

Modalità di uccisione: fucilazione

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: rastrellamento
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da MASSIMO STORCHI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-01-25 17:05:35

Vittime

Elenco vittime

Gambuzzi Arturo (Cervi) (1922) 144°Bgt ucciso il 21/12
Conti Ermete (Ermete) (1906) 76° SAP ucciso il 21/12
Spallanzani Ernesto (Falco) (1920) 76° SAP ucciso il 21/12
Cristofori Livio (1919) civile ucciso il 21/12
Del Rio Iones (Lino) (1921) 76° SAP ucciso il 23/12
Bernieri Oliviero (Pisetto) (1890) 76° SAP ucciso il 23/12
Uguzzoli Severino (Libero) (1916) 76° SAP ucciso il 23/12
Manzotti Elio (Kira) (1922) 76° SAP ucciso il 23/12
Bellelli Luigi (Luigi) (1924) 76° SAP ucciso il 23/12
Ignoto
Ignoto
Ignoto

Elenco vittime civili 1

Cristofori Livio

Elenco vittime partigiani 11

Gambuzzi Arturo (Cervi) (1922) 144°Bgt ucciso il 21/12
Conti Ermete (Ermete) (1906) 76° SAP ucciso il 21/12
Spallanzani Ernesto (Falco) (1920) 76° SAP ucciso il 21/12
Del Rio Iones (Lino) (1921) 76° SAP ucciso il 23/12
Bernieri Oliviero (Pisetto) (1890) 76° SAP ucciso il 23/12
Uguzzoli Severino (Libero) (1916) 76° SAP ucciso il 23/12
Manzotti Elio (Kira) (1922) 76° SAP ucciso il 23/12
Bellelli Luigi (Luigi) (1924) 76° SAP ucciso il 23/12
Ignoto
Ignoto
Ignoto

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Casina, Vercallo

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Casina, Vercallo

    Anno di realizzazione: 1973

    Descrizione: Sulla strada Casina-Ciano (loc.Vercallo): Il monumento, costituito da pietre squadrate e da una lapide in marmo, è sormontato da una croce e da un fregio d\'alloro con fermi in metallo. Sul lato destro sono sistemati un cannoncino ed una granata da 149. Per accedere al monumento è necessario salire alcuni gradini che conducono ad un\'area delimitata. Inaugurato originariamente il 26 maggio 1946, la composizione è stata in seguito sistemata e l\'attuale disposizione risale al 29 dicembre 1973.

Bibliografia


Guerrino Franzini, Storia della Resistenza Reggiana, III ed., a cura dell’ANPI Reggio Emilia, pag.467.
Carlo Gentile, I crimini di guerra tedeschi in Italia (1943-1945), Einaudi, Torino 2015.

Sitografia


http://www.albimemoria-istoreco.re.it/

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Istoreco in Polo Archivistico Comune di Reggio Emilia