COVIOLO, REGGIO EMILIA, 17.10.1944

(Reggio Emilia - Emilia-Romagna)

COVIOLO, REGGIO EMILIA, 17.10.1944

COVIOLO, REGGIO EMILIA, 17.10.1944
Descrizione

Località Coviolo, Reggio nell'Emilia, Reggio Emilia, Emilia-Romagna

Data 17 ottobre 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini adulti 3

Descrizione: La Brigata Nera di Reggio Emilia su indicazione di una spia locale rastrella Villa Coviolo e fucila Il sappista Agide Davoli e i civili Domenico e Rubens Soliani (quest’ultimotenente del R.E.) padre e figlio.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Estremi e note penali: Il 24 luglio 1945 la CAS (Corte d’Assise Straordinaria) infligge 24 condanne a morte ad altrettanti membri della “Banda Ferri” per l’eccidio di Reggiolo. Nessuna condanna sarà eseguita. Tutte le pene saranno ridotte o cancellate. (Sentenza in M.Storchi, Il sangue dei vincitori, cit. pag.222 e segg.)

Scheda compilata da MASSIMO STORCHI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-01-05 20:56:42

Vittime

Elenco vittime

Davoli Agide (Antonio) (1906) 76° SAP
Soliani Rubens (1916)
Soliani Domenico (1890)

Elenco vittime civili 1

Soliani Domenico

Elenco vittime partigiani 1

Davoli Agide

Elenco vittime renitenti 1

Soliani Rubens

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


79. legione GNR di Reggio Emilia

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Alberto Giorgi

    Nome Alberto

    Cognome Giorgi

    Stato imputato in procedimento

    Note procedimento Il 24 luglio 1945 la CAS (Corte d’Assise Straordinaria) infligge 24 condanne a morte ad altrettanti membri della “Banda Ferri” per l’eccidio di Reggiolo. Nessuna condanna sarà eseguita. Tutte le pene saranno ridotte o cancellate. (Sentenza in M.Storchi, Il sangue dei vincitori, cit. pag.222 e segg.)

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 30. Brigata nera “Umberto Rosi” di Reggio Emilia

  • Armando Storchi

    Nome Armando

    Cognome Storchi

    Stato imputato in procedimento

    Note procedimento Il 24 luglio 1945 la CAS (Corte d’Assise Straordinaria) infligge 24 condanne a morte ad altrettanti membri della “Banda Ferri” per l’eccidio di Reggiolo. Nessuna condanna sarà eseguita. Tutte le pene saranno ridotte o cancellate. (Sentenza in M.Storchi, Il sangue dei vincitori, cit. pag.222 e segg.)

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 30. Brigata nera “Umberto Rosi” di Reggio Emilia

  • Gaetano Storchi

    Nome Gaetano

    Cognome Storchi

    Stato imputato in procedimento

    Note procedimento Il 24 luglio 1945 la CAS (Corte d’Assise Straordinaria) infligge 24 condanne a morte ad altrettanti membri della “Banda Ferri” per l’eccidio di Reggiolo. Nessuna condanna sarà eseguita. Tutte le pene saranno ridotte o cancellate. (Sentenza in M.Storchi, Il sangue dei vincitori, cit. pag.222 e segg.)

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 30. Brigata nera “Umberto Rosi” di Reggio Emilia

  • Giuseppe Mangoni

    Nome Giuseppe

    Cognome Mangoni

    Stato imputato in procedimento

    Note procedimento Il 24 luglio 1945 la CAS (Corte d’Assise Straordinaria) infligge 24 condanne a morte ad altrettanti membri della “Banda Ferri” per l’eccidio di Reggiolo. Nessuna condanna sarà eseguita. Tutte le pene saranno ridotte o cancellate. (Sentenza in M.Storchi, Il sangue dei vincitori, cit. pag.222 e segg.)

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 30. Brigata nera “Umberto Rosi” di Reggio Emilia

  • Giuseppe Spagni

    Nome Giuseppe

    Cognome Spagni

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note procedimento Il 24 luglio 1945 la CAS (Corte d’Assise Straordinaria) infligge 24 condanne a morte ad altrettanti membri della “Banda Ferri” per l’eccidio di Reggiolo. Nessuna condanna sarà eseguita. Tutte le pene saranno ridotte o cancellate. (Sentenza in M.Storchi, Il sangue dei vincitori, cit. pag.222 e segg.)

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 30. Brigata nera “Umberto Rosi” di Reggio Emilia

  • Guglielmo Ferri

    Nome Guglielmo

    Cognome Ferri

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile comandante 30° Brigata Nera

    Note procedimento Il 24 luglio 1945 la CAS (Corte d’Assise Straordinaria) infligge 24 condanne a morte ad altrettanti membri della “Banda Ferri” per l’eccidio di Reggiolo. Nessuna condanna sarà eseguita. Tutte le pene saranno ridotte o cancellate. (Sentenza in M.Storchi, Il sangue dei vincitori, cit. pag.222 e segg.)

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 30. Brigata nera “Umberto Rosi” di Reggio Emilia

  • Renato Spallanzani

    Nome Renato

    Cognome Spallanzani

    Stato imputato in procedimento

    Note procedimento Il 24 luglio 1945 la CAS (Corte d’Assise Straordinaria) infligge 24 condanne a morte ad altrettanti membri della “Banda Ferri” per l’eccidio di Reggiolo. Nessuna condanna sarà eseguita. Tutte le pene saranno ridotte o cancellate. (Sentenza in M.Storchi, Il sangue dei vincitori, cit. pag.222 e segg.)

    Tipo di reparto fascista Brigata Nera

    Nome del reparto 30. Brigata nera “Umberto Rosi” di Reggio Emilia

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Reggio Emilia, Coviolo, via Ruozzi

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Reggio Emilia, Coviolo, via Ruozzi

    Anno di realizzazione: 1945

    Descrizione: A Coviolo in via Ruozzi sorge un cippo in marmo. L\'inaugurazione del monumento e? avvenuta il 14 ottobre 1945.

  • monumento a Reggio Emilia, Coviolo, cimitero

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Reggio Emilia, Coviolo, cimitero

    Descrizione: Nel cimitero sorge un monumento alle vittime civili, unito a quello dei caduti della I Guerra. In esso sono ricordati Soliani Domenico e Rubens.

Bibliografia


Guerrino Franzini, Storia della Resistenza Reggiana, III ed., a cura dell’ANPI Reggio Emilia, pag.332.
Massimo Storchi, Il sangue dei vincitori. Crimini fascisti e i processi del dopoguerra (1945-1946), Aliberti Editore, Roma, pag.109

Sitografia


http://www.albimemoria-istoreco.re.it/

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Istoreco in Polo Archivistico Comune di Reggio Emilia