BARGA 25.03.1945

(Lucca - Toscana)

BARGA 25.03.1945

BARGA 25.03.1945
Descrizione

Località Barga, Barga, Lucca, Toscana

Data 25 marzo 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini senza informazioni 2

Descrizione: La cittadina di Barga rimane in pratica sulla linea del fronte sino alla primavera del 1945. Liberata l’11 ottobre 1944, rimane sotto il fuoco dei bombardamenti tedeschi nei mesi successivi, tanto che moltissimi abitanti sfollano sui monti circostanti. In dicembre poi, nel corso della controffensiva di Natale, le truppe tedesche riuscirono a rioccupare il paese per quattro giorni, tra il Natale ed il 29 dicembre.
Ma la vicinanza delle postazione tedesche causa molte altre devastazioni anche nei mesi successivi. E la mattina del 25 marzo una pattuglia tedesca arriva sino alla periferia e, nei pressi della chiesa di Bacchionero, spara su un gruppo di persone che si stanno recando alla Messa, uccidendo due anziani.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: indefinita

Scheda compilata da Gianluca Fulvetti, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-25 15:49:55

Vittime

Elenco vittime

Ignoto di Barga.
Ignoto di Coreglia Antelminelli (Lucca).

Elenco vittime civili 2

Ignoto.
Ignoto.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Lino Lombardi, Barga sulla Linea Gotica, L’ora di Barga, Barga, 1955, p. 138.
Giovanni Verni, (a cura di), Cronologia della Resistenza in Toscana, Carocci, Firenze, 2005.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti