CAMPO DELL’ABETONE PISA 26-27.03.1944

(Pisa - Toscana)

CAMPO DELL’ABETONE PISA 26-27.03.1944

CAMPO DELL’ABETONE PISA 26-27.03.1944
Descrizione

Località Campo dell'Abetone, Pisa, Pisa, Toscana

Data 26 marzo 1944 - 27 marzo 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 1

Numero vittime uomini senza informazioni 1

Descrizione: Dani e Bertoncini si erano dati alla macchia per non rispondere alla chiamata alle armi della RSI. Vennero catturati in seguito a delazione. Il 26 marzo 1944 furono processati per renitenza alla leva dal Tribunale militare straordinario di Pisa. Condannati a morte, inoltrarono inutilmente la domanda di grazia.
Vennero così fucilati il giorno dopo in località Campo dell’Abetone vicino al campo sportivo per mano di un plotone della GNR.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-22 22:47:55

Vittime

Elenco vittime

Bertoncini Remo.
Dani Alberto, 20 anni, di Santa Croce sull’Arno (Pisa).

Elenco vittime renitenti 2

Bertoncini Remo.
Dani Alberto.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Tribunale militare speciale di Pisa

Tipo di reparto: Esercito

GNR di Pisa

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: I due giovani vengono ricordati annualmente dal Comune di Santa Croce sull’Arno per la festa della Liberazione il 25 aprile. La lettera di Dani alla madre è stata letta durante la commemorazione del 2009 in piazza Martiri della Libertà.

Bibliografia


Sitografia


http://www.regione.toscana.it/documents/10180/347901/MARZO_1944.pdf
https://anpipisa.wordpress.com/elenco-stragi-in-toscana/
http://archivio.gonews.it/articolo_32961_Festa-della-Liberazione-due-celebrazioni-nel-capoluogo-Staffoli.html

Fonti archivistiche

Fonti