S.MICHELE, BAGNOLO IN PIANO, 03.03.1945

(Reggio Emilia - Emilia-Romagna)

S.MICHELE, BAGNOLO IN PIANO, 03.03.1945

S.MICHELE, BAGNOLO IN PIANO, 03.03.1945
Descrizione

Località S.Michele, Bagnolo in Piano, Reggio Emilia, Emilia-Romagna

Data 3 marzo 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 8

Numero vittime uomini 8

Numero vittime uomini adulti 8

Descrizione: Per rappresaglia per 4 militari tedeschi in varie luoghi della provincia, il 3 marzo sono prelevati dal carcere di Reggio Emilia otto prigionieri che vengono condotti a S.Michele di Bagnolo e ivi sono fucilati.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da MASSIMO STORCHI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-01-05 08:44:45

Vittime

Elenco vittime

Brandolisio Luigi (La Spezia)
Bruschi Annibale (Rottofreno-PC)
Corradini Renato (La Spezia)
Grassi Angelo (Castel S.Giovanni-PC)
Sesenna Elio (Fiorenzuola d’Arda-PC)
Signorelli Guido (Ivan) (1924) 77° SAP
Vecchi Ottorino (Gianfletter) (1925) 76° SAP
Ignoto.

Elenco vittime partigiani 8

Brandolisio Luigi
Bruschi Annibale
Corradini Renato
Grassi Angelo
Sesenna Elio
Signorelli Guido (Ivan)
Vecchi Ottorino (Gianfletter)
Ignoto.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Ogni anno celebrazione promossa da Comune di Bagnolo in Piano e Ass.Partigiane

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Descrizione: Ottorino Vecchi (Gianfletter) (1925) 76° SAP è stato insignito di Medaglia di bronzo v.m.

  • monumento a Bagnolo in Piano, cimitero

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Bagnolo in Piano, cimitero

    Anno di realizzazione: 1946

    Descrizione: Nel Cimitero di Bagnolo: Il monumento e? stato inaugurato il 3 marzo 1946. Si tratta di una stele di marmo bianco che presenta un\'epigrafe in incavo seguita dalle fotografie smaltate e dai nominativi degli otto caduti.

Bibliografia


Guerrino Franzini, Storia della Resistenza Reggiana, III ed., a cura dell’ANPI Reggio Emilia, pag.586.

Sitografia


http://www.albimemoria-istoreco.re.it/

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Istoreco in Polo Archivistico Comune di Reggio Emilia