fuori le mura, Arcevia, 17.05.1944

(Ancona - Marche)

fuori le mura, Arcevia, 17.05.1944

fuori le mura, Arcevia, 17.05.1944
Descrizione

Località fuori le mura, Arcevia, Ancona, Marche

Data 17 maggio 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Partigiano del distaccamento Sant’Angelo, Remo Latini era sopravvissuto all’operazione di rastrellamento e all’eccidio che investì la zona di Arcevia il 4 e il 5 maggio 1944. Tuttavia, in contrasto con il padre, che era soprannominato “il caprone” e l’aveva spinto invano ad aiutarlo nel mercato nero, venne denunciato proprio da quest’ultimo alle autorità fasciste. Venendo a sapere che il figlio aveva trovato riparo presso l’abitazione di uno zio, informò la GNR, che lo catturò e lo fucilò fuori le mura di Arcevia il 17 maggio 1944. Con lui venne fatto prigioniero il partigiano Palmiro Morici, poi fucilato il 28 maggio. La storia di Remo Latini fece molto scalpore nella comunità e tra le formazioni partigiane tanto da essere stigmatizzata anche su “Bandiera Rossa”.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Chiara Donati
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-06-30 20:56:32

Vittime

Elenco vittime

Latini Remo, n. 26/03/1925 ad Arcevia, paternità Alfredo, qualifica Partigiano caduto, distaccamento S. Angelo (15/09/1943 – 17/05/1944), riconosciutagli ad Ancona.

Elenco vittime partigiani 1

Latini Remo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


GNR di Ancona

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Sconosciuto Blasi

    Nome Sconosciuto

    Cognome Blasi

    Note responsabile Sergente

    Tipo di reparto fascista Guardia Nazionale Repubblicana

    Nome del reparto GNR di Ancona

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Arcevia, via Sarocco

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Arcevia, via Sarocco

    Descrizione: In via Sarocco ad Arcevia è stata posta una lapide in ricordo di Morici Palmiro e Remo Latini, fucilati nel medesimo luogo.

Bibliografia


Lorenzo Campanelli, I luoghi della memoria: la Resistenza nell'Anconetano: monumenti e lapidi 1944-2002, affinità elettive, Ancona 2005.
Cornelio Ciarmatori “Bibi”, Arcevia e la sua valle nella Resistenza, Argalia, Urbino 1975.
Ruggero Giacomini, Ribelli e partigiani. La Resistenza nelle Marche 1943-1944, Affinità elettive, Ancona 2008.
Scuola Elementare "A. Anselmi" (a cura di), Il profumo del tempo: i bambini raccontano i nonni, Utj, Jesi 1995.
Un fatto incredibile, in «Bandiera rossa», a. II, n. 9. 15 giugno 1944

Sitografia


www.storiamarche900.it/main?p=storia_territorio_arcevia

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Centrale dello Stato, Fondo Ricompart - Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Marche, schedario e pratica n. 181.