Piavola, Buti, 23.07.1944

(Pisa - Toscana)

Piavola, Buti, 23.07.1944
Descrizione

Località Piavola, Buti, Pisa, Toscana

Data 23 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 18

Numero vittime uomini 18

Numero vittime uomini ragazzi 1

Numero vittime uomini adulti 13

Numero vittime uomini anziani 4

Descrizione: Sui Monti intorno a Buti agisce una piccola formazione partigiana, la banda di Carlino, costituita da Carlo Pelosini su sollecitazione del locale Comitato di Liberazione Nazionale. Il gruppo, formatosi non prima del 29 febbraio 1944, è composto da 36 elementi aggregatisi nel corso di qualche mese.
Nella primavera del 1944 i monti Pisani sono popolati da sfollati fuggiti dalle città a seguito dei violenti bombardamenti dell’estate 1943 e del successivo autunno-inverno; anche molte famiglie di Buti sono rifugiate nei boschi in alloggi di fortuna. Negli stessi luoghi si nascondono decine di uomini che vogliono sottrarsi alla chiamata alle armi della Repubblica sociale staliana, alla deportazione e al lavoro coatto.
Tra il 19 e il 21 luglio alcuni civili catturano e consegnano alla banda quattro giovani soldati tedeschi, e un quinto viene trovato ucciso in località Badia: nel comando della Wehrmacht si fa strada l’idea che il territorio di Buti sia infestato da bande partigiane.
Non sapendo come sfamare e gestire i prigionieri tedeschi, e dopo aver cercato inutilmente di consegnarli ai partigiani del monte Faeta perché li tenessero in custodia, gli uomini della Carlino decidono di ucciderli.
Dopo alcuni giorni, nelle prime ore del mattino di domenica 23 luglio, tutta la zona di Piavola viene circondata e rastrellata dai soldati della Wehrmacht che, indiscriminatamente, uccidono gli uomini che incontrano durante l’azione.
In un primo momento il Comando tedesco rifiuta la richiesta dei familiari di seppellire le vittime nel cimitero di Buti, minacciando ulteriori rappresaglie. L’intervento del parroco, don Pietro Cascioni, consente che i corpi vengano recuperati e sepolti sia pure dopo qualche giorno dall’eccidio.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Daniela Bernardini e Luigi Puccini
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-07-11 09:18:20

Vittime

Elenco vittime

Bacchereti Italo, 40 anni.
Barzacchini Pietro, 60 anni.
Carlotti Pietro, 21 anni.
Carlotti Valentino, 55 anni.
Cavallini Alamanno, 59 anni.
Corsi Tersilio, 33 anni.
Disperati Paolo, 58 anni.
Donati Guido, 47 anni.
Landi Silvio, 28 anni.
Leporini Settimo, 34 anni.
Matteoni Egidio, 62 anni.
Novelli Angiolo, 46 anni.
Novelli Giovanni, 42 anni.
Novelli Menotti, 42 anni.
Novelli Sabatino, 40 anni.
Pratali Oliano, 16 anni.
Pratali Secondo, 55 anni.
Pratali Vivarello, 29 anni.

Elenco vittime civili 18

Bacchereti Italo.
Barzacchini Pietro.
Carlotti Pietro.
Carlotti Valentino.
Cavallini Alamanno.
Corsi Tersilio.
Disperati Paolo.
Donati Guido.
Landi Silvio.
Leporini Settimo.
Matteoni Egidio.
Novelli Angiolo.
Novelli Giovanni.
Novelli Menotti.
Novelli Sabatino.
Pratali Oliano.
Pratali Secondo.
Pratali Vivarello.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


65. Infanterie-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Buti, Piavola

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Buti, Piavola

    Anno di realizzazione: 1984

    Descrizione: Cippo a Barzacchini e Pratali, 22/07/1984.

  • cippo a Buti, Piavola

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Buti, Piavola

    Anno di realizzazione: 1984

    Descrizione: Cippo a Cavallini, Corsi e altri, 22/07/1984.

  • cippo a Buti, Piavola

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Buti, Piavola

    Anno di realizzazione: 1984

    Descrizione: Cippo a Piavola, 22/07/1984.

  • monumento a Buti, Piavola

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Buti, Piavola

    Anno di realizzazione: 1944

    Descrizione: Monumento a la Piavola, 05/11/1944.

  • monumento a Buti, piazza Martiri della Libertà

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Buti, piazza Martiri della Libertà

    Anno di realizzazione: 1964

    Descrizione: Monumento in piazza Martiri della Libertà a Buti, 23/07/1964.

  • luogo della memoria a Buti

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Buti

    Anno di realizzazione: 1945

    Descrizione: lastra marmorea, 23 luglio 1945

  • luogo della memoria a Cascine di Buti

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Cascine di Buti

    Anno di realizzazione: 1945

    Descrizione: lastra marmorea, 23 luglio 1945

  • luogo della memoria a Piavola

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Piavola

    Anno di realizzazione: 2014

    Descrizione: Percorso segnalato con inizio da Martiri della Libertà a Buti a località Piavola. Cartellonistica esplicativa dei vari luoghi e tempi della strage

Bibliografia


AA.VV., Testimonianze e documenti raccolti dagli studenti della Scuola Media, Amministrazione Provinciale di Buti, la Grafica Pisana, Buti 1974.

AA.VV., Uomini in guerra, la Grafica Pisana, Buti 1995.

Michele Battini, Paolo Pezzino, Guerra ai civili, Marsilio, Venezia 1998, pp. 169-175.

M. Pratali, Piavola 23 luglio 1944. Cronaca di una strage, BFS, Pisa 2002.

video-documentario Ma la ragione non dette risposta, realizzato dall’ITIS “G. Marconi” di Pontedera (PI), 2004.

D. Bernardini, P. Pezzino, L. Puccini, “Ma la ragione non dette risposta”. Piavola 1944. La strage, la memoria, la comunità, PLUS, Pisa, 2006.

Gianluca Fulvetti, Uccidere i civili. Le stragi naziste in Toscana (1943-1945), Carocci, Roma 2009, pp. 167-168.

D. Bernardini e L. Puccini, Ci sono morti e tutti giovani. Il racconto di una strage Piavola (Buti), 23 luglio 1944, ETS, Pisa 2014

Sitografia


www.anfim.it Associazione nazionale famiglie italiane martiri caduti per la libertà della patria
www.eccidi1943-44.toscana.it Azioni tedesche contro civili
www.eccidi1943-44.toscana.it Elenco dei criminali nazifascisti in Italia
www.volkbund.de/graebersuche/content
http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/buti/cippo_a_bacchereti_bulleri_e_altri/
http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/buti/cippo_a_barzacchini_e_pratali/
http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/buti/cippo_a_cavallini_corsi_e_altri/
http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/buti/monumento_ai_caduti_di_piavola/
http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/buti/monumento_dell_eccidio_di_piavola/

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Storico Comune di Buti,
Carteggio e Atti 61

Archivio Parrocchiale di Cascine di Buti
Libro dei morti

Archivio Storico Parrocchiale di Buti
Avvisi di Chiesa dal 1.2.1948 al… 28.10.1951
Buti. Avvisi di Chiesa dal 4.11.1951 al 23.1.1955
Liber Mortuorum ab anno MCMXXIX ad annum votatus Littera L
Pievania di Buti Avvisi da darsi alle Messe parrocchiali festive Dal 4.1.1942 al 25.1.1948
Verbali

Archivio Tribunale di Pisa
Allegati Atti di Nascita e di Morte Comune di Buti anno 1946
Atti di morte 1946, Parte 2a Serie B

Archivio Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’ Esercito
I/3
Bollettino Speciale del 25/7/1944

Istituto Storico della Resistenza Toscana
Fondo Fascismo e RSI
A8/77