Bellombra Adria 6-11-1944

(Rovigo - Veneto)

Bellombra Adria 6-11-1944

Bellombra Adria 6-11-1944
Descrizione

Località Bellombra, Adria, Rovigo, Veneto

Data 6 novembre 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 4

Numero vittime uomini 4

Numero vittime uomini adulti 4

Descrizione: Faccenti, Migliorini, Schiavi e Trevisan vengono arrestati il 22 ottobre 1944 in quanto sospettati di essere partigiani della banda Boccato. A seguito dell'uccisione dello squadrista Battista Capisani avvenuta il giorno 29 dello stesso mese, i quattro partigiani vengono fucilati alla schiena per rappresaglia la mattina del 6 novembre nella piazza San Giacomo di Bellombra.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Laura Fasolin
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-03-25 18:42:49

Vittime

Elenco vittime

1. Facenti Consalvo di Antonio, nato nel 1910 a Mesola.
2. Migliorini Riccardo di Francesco, nato nel 1915 a Mesola.
3. Schiavi Dino di Girolamo e di Idelma Rossi, nato il 24.3.1924 ad Ariano Polesine, bracciante.
4. Trevisan Luigi di Costante Fedele e Idelma Luccanelli, nato il 17.10.1925 a Rivà, bracciante.

Elenco vittime partigiani 4

1. Facenti Consalvo di Antonio, nato nel 1910 a Mesola.
2. Migliorini Riccardo di Francesco, nato nel 1915 a Mesola.
3. Schiavi Dino di Girolamo e di Idelma Rossi, nato il 24.3.1924 ad Ariano Polesine, bracciante.
4. Trevisan Luigi di Costante Fedele e Idelma Luccanelli, nato il 17.10.1925 a Rivà, bracciante.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Reparto GNR non precisato

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Vittorio Martelluzzi

    Nome Vittorio

    Cognome Martelluzzi

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Vittorio Martelluzzi, di Luigi e Mandolesi Giuseppina, nato il 5.2.1900 a Foligno. Colonnello della GNR polesana.

    Note procedimento Tra i reati di cui è accusato il Martelluzzi vi è anche il concorso in omicidio aggravato di Faccenti Consalvo, Migliorini Riccardo, Schiavi Dino e Trevisan Luigi, organizzando la loro fucilazione (sentenza n. 198 del 5.12.1945 rif. scheda di Villamarzana).

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Bellombra, Adria

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Bellombra, Adria

    Descrizione: Lapide commemorativa nella frazione di Bellombra

Bibliografia


Gianni Sparapan, Adria partigiana, Minelliana, Rovigo, 1994, pp. 115, 165.
Fascisti e collaborazionisti nel Polesine durante l'occupazione tedesca, a cura di Gianni Sparapan, Marsilio, Venezia, 1991, p. 186.
Emilio Bonatti, Il prezzo della Libertà, Istituto polesano per la storia della resistenza, Rovigo, 2002, p. 56.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASRovigo, Registro delle sentenze penali della Corte d\'Assise Straordinaria, n.198/1945
Comune di Ariano Polesine, atti di morte.