Valle Cascia, Montecassiano, 30.06.1944

(Macerata - Marche)

Valle Cascia, Montecassiano, 30.06.1944

Valle Cascia, Montecassiano, 30.06.1944
Descrizione

Località Valle Cascia, Montecassiano, Macerata, Marche

Data 30 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 5

Descrizione: Il 30 giugno nelle adiacenze della villa Perozzi, in località Valle Cascia, dove era la sede delle truppe tedesche qui di passaggio, furono fucilati i coloni mezzadri, Armando Mangoni, Giuseppe Stacchietti e suo figlio Sante Stacchietti, Augusto Bracalenti e suo figlio Nazzareno. Essi abitavano con le rispettive famiglie in località Sant’Egidio, sempre a Montecassiano, in prossimità del fiume Potenza. Erano stati prelevati dai tedeschi nelle rispettive abitazioni mentre erano intenti ai lavori nelle stalle, come ostaggi per l’avvenuto ferimento di un soldato per opera di un patriota della vicina Villa Potenza, riuscito dopo l’azione a fuggire e occultarsi. Si dice che prima della fucilazione, i prigionieri abbiano subito gravi maltrattamenti. Il costituendo Comitato di Liberazione, ritrovate le cinque salme, decise di dar loro sepoltura nel cimitero comunale, in un monumento posto a destra dell’entrata dello stesso.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: sevizie-torture

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Chiara Donati
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-06-30 09:24:02

Vittime

Elenco vittime

Armando Ma(e)ngoni, n. il 06/01/1905 a Montecassiano, paternità Vitaliano, qualifica Caduto per rappresaglia, riconosciutagli il 26/03/1946 ad Ancona.
Giuseppe Stacchietti, n. il 22/06/1889 a Montecassiano, paternità Raffaele, qualifica Caduto per rappresaglia, riconosciutagli il 26/03/1946 ad Ancona.
Sante Stacchietti, n. il 07/02/1927 a Montecassiano, paternità Giuseppe, qualifica Caduto per rappresaglia, riconosciutagli il 26/03/1946 ad Ancona.
Augusto Bracalenti, 49 anni, Il suo nome non è presente nel Ricompart.
Nazzareno Bracalenti, n. il 01/01/1926 a Montecassiano, paternità Antonio, qualifica Caduto per rappresaglia, riconosciutagli il 11/06/1946 ad Ascoli Piceno.

Elenco vittime civili 5

Armando Ma(e)ngoni,
Giuseppe Stacchietti,
Sante Stacchietti,
Augusto Bracalenti,
Nazzareno Bracalenti

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Cimitero, Montecassiano

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Cimitero, Montecassiano

    Descrizione: Monumento nel cimitero di Montecassiano.

Bibliografia


Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Centrale dello Stato, Fondo Ricompart - Ufficio per il servizio riconoscimento qualifiche e per le ricompense ai partigiani, Marche, schedario e pratica
n. 2937 (Nazzareno Bracalenti);
n. 7734 (Armando Ma(e)ngoni);
n. 7735 (Sante Stacchietti);
n. 7736 (Giuseppe Stacchietti).
Archivio dell’istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Macerata, fondo ANPI di Macerata, serie Comuni della Provincia, “Montecassiano 1946-1984”, b. 2, f. 19.
Archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, N 1/11, b. 2132.