Camino di Oderzo, 12.9.1944

(Treviso - Veneto)

Camino di Oderzo, 12.9.1944

Camino di Oderzo, 12.9.1944
Descrizione

Località Camino di Oderzo, Oderzo, Treviso, Veneto

Data 12 settembre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Attilio Da Ros (‘Tigre’) comandante del Battaglione ‘Fiamme Garibaldine’ (futura Brigata ‘Cacciatori della Pianura’) il mattino del 12 settembre assieme ad alcuni uomini tese un agguato all’auto dell’ufficiale responsabile del Comando tedesco di Oderzo che si recava a Camino per ritirare la propria divisa nuova da una sarta locale. Nella sparatoria l’ufficiale fu ferito e una ragazza che viaggiava con lui, tale Tatiana, interprete e pericolosa spia dei nazisti, rimase uccisa.
Quello stesso pomeriggio i tedeschi prelevarono dalle carceri locali Girardini e Tonello, catturati qualche giorno prima, e li impiccarono sul luogo dell’attentato.

Modalità di uccisione: impiccagione

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: Nella fonte tedesca citata dal prof. Gentile si parla di tre impiccati mentre in realtà furono due, come qui sopra precisato.

Scheda compilata da Federico Maistrello
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-01-02 16:05:16

Vittime

Elenco vittime

1. Girardini Antonio, classe 1922, di Motta di Livenza, studente universitario, appartenente alla Brigata ‘Furlan’;
2. Tonello Bruno, classe 1919, di Crocetta del Montello, operaio, detto ‘Tonno’ della Brigata ‘Mazzini’.

Elenco vittime partigiani 2

1. Girardini Antonio, classe 1922, di Motta di Livenza, studente universitario, appartenente alla Brigata ‘Furlan’;
2. Tonello Bruno, classe 1919, di Crocetta del Montello, operaio, detto ‘Tonno’ della Brigata ‘Mazzini’.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Descrizione: Medaglia d’oro al valor militare concessa a Giovanni Girardini.

Bibliografia


Federico Maistrello, Partigiani e nazifascisti nell’Opitergino, Cierre, Verona, 2001, pp. 65/68
Settimanale La Tribuna Illustrata, n. 8 del 22 febbraio 1953, p. 10;

Ulderico Bernardi, Un’infanzia nel ’45 – nel Veneto della guerra civile, Marsilio, Venezia, 1999, p. 120.

Sitografia


Database Carlo Gentile – scheda 48 - Veneto.

Fonti archivistiche

Fonti

BA-MA RH 2/679, Ic-M 12.9.44
Corte di Assise di Frosinone, riunita in Velletri, sentenza n. 2/53 del 16 maggio 1953 a carico dei partigiani Da Ros Attilio, Venezian Adriano, e altri, p. 6;

AISTRESCOTV, Fondo Tribunale, Busta “Oderzo”, processo celebrato nel luglio 1952 a Treviso a carico dei partigiani Da Ros Attilio, Venezian Adriano e altri, verbale di dibattimento, udienza del 4 luglio 1952, deposizione della Brigata Nera Zanardo Ottorino.