Vignole, 18.3.1945

(Belluno - Veneto)

Vignole, 18.3.1945

Vignole, 18.3.1945
Descrizione

Località Vignole, Belluno, Belluno, Veneto

Data 18 marzo 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il 18 marzo 1945, i partigiani della brigata “Pisacane” compiono un’azione di sabotaggio sulla ferrovia Bribano-Agordo. Nel corso dell’operazione, a Vignole (Belluno), Giovanni Bee viene catturato dai tedeschi, impiccato e lasciato esposto per 24 ore.
Secondo un’altra versione, il sabotaggio sarebbe stato effettuato il 16 marzo 1945 da reparti della brigata “De Biasi” e il 18 i tedeschi avrebbero impiccato Giovanni Bee, loro prigioniero, per rappresaglia.

Modalità di uccisione: impiccagione

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: rappresaglia

Estremi e note penali: La responsabilità del 3° reggimento SS Polizei “Bozen” è ipotizzaibile sulla base della presenza del suddetto reparto sul territorio (era di stanza a Mas di Sedico, Belluno).

Annotazioni: Le fonti che citano questo episodio non concordano pienamente né sulla data del sabotaggio alla ferrovia, né su momento e dinamica della cattura della vittima.

Scheda compilata da Adriano Mansi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-03-25 11:41:24

Vittime

Elenco vittime

ee Giovanni, nato a Lamon (Belluno) il 22/8/1910.

Elenco vittime partigiani 1

ee Giovanni, nato a Lamon (Belluno) il 22/8/1910.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


SS-Polizei-Regiment Bozen

Tipo di reparto: Polizei
Appartenenza: Ordnungspolizei

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Tra Vignole e Roe di Sedico (Belluno)

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Tra Vignole e Roe di Sedico (Belluno)

    Descrizione: L’episodio è ricordato da una lapide posta sulla strada tra Vignole e Roe di Sedico (Belluno).

Bibliografia


Luigi Boschis, Le popolazioni del bellunese nella guerra di liberazione 1943-1945, Castaldi, Feltre, 1986, p. 262;

Aldo Sirena, La memoria delle pietre. Lapidi e monumenti ai partigiani in provincia di Belluno, Isbrec, Belluno, 1996, p. 227;

Giuseppe Sorge (a cura di), Relazioni dei parroci delle Diocesi di Belluno e di Feltre sulla occupazione nazista dal 1943 al 1945, Isbrec, Belluno, 2004, p. 140;

Ferruccio Vendramini (a cura di), Occupazione tedesca e guerra partigiana nel Longaronese (1943-1945). Memorie e documenti, Isbrec, Belluno, 2005, p. 117.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti