TRE BERTE MONTEPULCIANO 20.06.1944

(Siena - Toscana)

TRE BERTE MONTEPULCIANO 20.06.1944

TRE BERTE MONTEPULCIANO 20.06.1944
Descrizione

Località Tre Berte, Montepulciano, Siena, Toscana

Data 20 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Nel corso di una perquisizione al podere “Poggio Colo”, dei militari tedeschi rintracciano una ricevuta dove era scritto che Baldi Arturo aveva consegnato la pistola del figlio Alceo ai partigiani. Arrestato, viene condotto con il figlio in direzione della località Tre Berte e fucilati perché sospettati di connivenza con i partigiani. I corpi vennero sepolti solo due giorni dopo.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Scheda compilata da Giulietto Betti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-14 01:02:05

Vittime

Elenco vittime

Baldi Alceo, nato il 19/11/1920 a Montepulciano e ivi residente. Figlio di Arturo.
Baldi Arturo, nato il 05/03/1887 a Montepulciano e ivi residente. Padre di Alceo.

Elenco vittime civili 2

Baldi Alceo.
Baldi Arturo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Fallschirm-Panzer-Division “Hermann Goring“

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Luftwaffe

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Commemorazione annuale il 20 giugno.

  • cippo a Montepulcinao, Tre Berte

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Montepulcinao, Tre Berte

    Descrizione: Cippo sul luogo dell’esecuzione.

Bibliografia


Leopoldo Boscherini, Allora la mamma capì. Fronte di guerra e lotta partigiana nell'area occidentale del Trasimeno. 8-29 giugno 1944, Le Balze, Montepulciano, 2004.
Leopoldo Boscherini, La Sulla è fiorita. La liberazione di Montepulciano, Le Balze, Montepulciano, 2004.
Gianluca Fulvetti, Uccidere i civili. Le stragi naziste in Toscana (1943-1945), Carocci, Roma, 2009, pp. 113-114.
Giovanni Mariotti, Resistenza e riscossa nella terra del Poliziano, Le Balze, Montepulciano, 2003.
Fabio Masotti, 1943-1944. Itinerari nei luoghi della memoria. Dall'8 settembre 1943 alla Liberazione: cinque itinerari nei comuni di Cetona, Chianciano terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni e Sarteano, NIE, Siena, 2009.
Corriere Di Siena, 27 giugno 2014.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASMOS, f. XII D2, Documenti della Brigata Garibaldi \"S. Lavagnini\".
CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132