Oregne, 16.3.1945

(Belluno - Veneto)

Oregne, 16.3.1945

Oregne, 16.3.1945
Descrizione

Località Oregne, Sospirolo, Belluno, Veneto

Data 16 marzo 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Nella notte del 15 marzo 1945 i partigiani abbattono alcuni tralicci dell’alta tensione intorno a Sospirolo (Belluno). I tedeschi reagiscono ponendo gli abitanti a sorveglianza dei tralicci stessi, pena gravi rappresaglie. Evidentemente la sorveglianza non viene fatta, perché il giorno dopo, 16 marzo 1945, vengono impiccati agli alberi ai lati della strada due detenuti tratti dal carcere di Belluno, Mario Bonetto e Antonio Bortot.

Modalità di uccisione: impiccagione

Tipo di massacro: punitivo

Annotazioni: Il Database Gentile e Boschis non concordano sui nomi delle vittime. Gentile parla di Antonio Bortot e Mario Bonetto; Boschis di Angelo Bortot e Mario Bonetta.

Scheda compilata da Adriano Mansi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-30 15:00:33

Vittime

Elenco vittime

1. Bonetto (o Bonetta) Mario “Armonica”, nato a Trichiana (Belluno) il 23/9/1926;
2. Bortot Antonio (o Angelo), nato a Maras di Sospirolo (Belluno) l’11/5/1914.

Elenco vittime partigiani 2

1. Bonetto (o Bonetta) Mario “Armonica”, nato a Trichiana (Belluno) il 23/9/1926;
2. Bortot Antonio (o Angelo), nato a Maras di Sospirolo (Belluno) l’11/5/1914.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Reparto Non precisato

Tipo di reparto: Non identificati

Memorie
Bibliografia


Luigi Boschis, Le popolazioni del bellunese nella guerra di liberazione 1943-1945, Castaldi, Feltre, 1986, p. 256.

Sitografia


Database Gentile.

Fonti archivistiche

Fonti

AUSSME, N 1/11, b.2131.