RENACCIO SIENA 29.06.1944

(Siena - Toscana)

RENACCIO SIENA 29.06.1944

RENACCIO SIENA 29.06.1944
Descrizione

Località Renaccio, Siena, Siena, Toscana

Data 29 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Olinto Gagliardi era l'uomo di fiducia della fattoria di Renaccio. Fu picchiato a morte da militari tedeschi perché non poteva aprire le porte del granaio della fattoria poiché non ne aveva le chiavi.

Modalità di uccisione: tortura a morte

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Annotazioni: La commissione riconoscimento qualifiche partigiane lo riconobbe come caduto civile per la lotta di liberazione come residente ad Asciano.
L'ufficio Anagrafe del Comune di Asciano ha comunicato, in data 28/07/2005, che Gagliardi Olinto non risulta essere mai stato residente in Asciano.
Successivamente è stato possibile contattare la famiglia che ha fornito i dati.

Scheda compilata da Giulietto Betti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-14 00:34:12

Vittime

Elenco vittime

Gagliardi Olinto, di anni 53, nato ad Asciano (Siena) e residente a Siena.

Elenco vittime civili 1

Gagliardi Olinto

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Silvia Folchi, Annamaria Frau, La Memoria e l'ascolto. Racconti di donne senesi su fascismo, Resistenza e liberazione, NIE, Siena, 1996, pp. 78-89.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti