POLTRICIANO CETONA 18.06.1944

(Siena - Toscana)

POLTRICIANO CETONA 18.06.1944

POLTRICIANO CETONA 18.06.1944
Descrizione

Località Poltriciano, Cetona, Siena, Toscana

Data 18 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Siamo nel momento del passaggio del fronte e gli alleati libereranno Cetona il 20 giugno 1944.
Nei due giorni precedenti lo scontro è durissimo nella zona del Monte Cetona e nei dintorni del paese di Radicofani (Siena), dove i tedeschi tentano una controffensiva. Nella zona, che similmente a Castelnuovo Berardenga (Siena) segna il confine tra i territori di operazione della 10. e della 14. Armata, operano sia la divisione “Hermann Göring” che la 356. divisione di fanteria. I partigiani partecipano alla “battaglia di Radicofani”. Nella zona di Cetona è molto attiva la banda “Monte Soratte e Cetona” del gruppo “Simar”.
In questo contesto, dove i partigiani operano attivamente, nel corso di una rappresaglia in località Poltriciano di Cetona il 18 giugno viene ferito gravemente Gaetano Morgantini che muore successivamente all'Ospedale di Orvieto (Terni). Negli atti di morte del Comune di Cetona risulta deceduto il 22/6/1944. Venne ritrovato nella cantina di casa crivellato di colpi d'arma da fuoco.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: Negli atti di morte del Comune di Cetona risulta deceduto il 22 giugno 1944.
In AUSSME Morgantini risulta tra le otto vittime della rappresaglia di Vecciarella.

Scheda compilata da Giulietto Betti, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-14 00:28:49

Vittime

Elenco vittime

Morgantini Gaetano, nato il 09/08/1903 a Sarteano (Siena) e residente a Cetona. Colono.

Elenco vittime civili 1

Morgantini Gaetano.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Cetona, piazza Garibaldi

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cetona, piazza Garibaldi

    Descrizione: Lapide riportante i nomi dei caduti civili e militari nella guerra 1940-1945 posta in piazza Garibaldi a Cetona.

Bibliografia


Rassegna Sindacale, Settimanale, Siena, 3 giugno 1945.
Rinascita, settimanale, Siena, vari fascicoli tra il 30 gennaio 1946 ed il 28 febbraio 1946.

Sitografia


http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/cetona/lapidi_ai_caduti/

Fonti archivistiche

Fonti

ASMOS, f. XII D2, Documenti della Brigata Garibaldi \"S. Lavagnini\".
ISRSEC, Corrispondenza del luglio-agosto e del dicembre 2005 con i Comuni della Provincia di Siena.
CPI, 49/15.
CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132