GNORECCO E CICHERO SAN COLOMBANO CERTENOLI16.07.1944

(Genova - Liguria)

GNORECCO E CICHERO SAN COLOMBANO CERTENOLI16.07.1944

GNORECCO E CICHERO SAN COLOMBANO CERTENOLI16.07.1944
Descrizione

Località Cichero, San Colombano Certenoli, Genova, Liguria

Data 16 luglio 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 7

Numero vittime uomini 7

Numero vittime uomini adulti 4

Numero vittime uomini senza informazioni 2

Numero vittime di genere ignoto 1

Descrizione: Nell’estate del ‘44 la continua crescita delle fila del movimento partigiano preoccupa seriamente il comando tedesco. Verso la metà del mese di luglio, giunge nella valle di Cichero la banda Gigi, composta da Ss e militi fascisti. Al comando del maresciallo Josef Peters, travestiti da partigiani, ha il compito di raccogliere informazioni e infiltrarsi tra le file del locale movimento partigiano. Il 16 luglio, vistisi scoperti, danno il via ad un rastrellamento in cui catturano 7 partigiani appartenenti alla sezione stampa appena giunti in zona e ancora poco armati. I patrioti catturati vengono condotti in località Gnorecco e fucilati dopo essere stati costretti a scavarsi la fossa. Per rappresaglia, nei confronti della popolazione di Cichero, colpevole di solidarietà con i partigiani, vengono razziate le case e appiccato il fuoco all’intero abitato.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: incendio di abitazione

Trattamento dei cadaveri: Occultamento dei cadaveri

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Le relazioni e le monografie sull’episodio non chiariscono le dinamiche della cattura dei sette partigiani e le modalità e i tempi della presenza in zona della banda di falsi partigiani “Gigi”.

Scheda compilata da FRANCESCO CAORSI E ALESSIO PARISI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-10-11 22:41:36

Vittime

Elenco vittime

Antonioni Giancarlo nato il 22/05/1923 a Cento (FE) Div. Cichero, Brg.Berto sez. stampa e propaganda;
Daverio Salvatore nato a Palermo Div. Cichero, Brg.Berto sez. stampa e propaganda;
Giacometti Giuseppe (Attila) nato il 15/11/1920 a Villaga (VI), Div. Cichero, Brg.Berto sez. stampa e propaganda;
Parodi Carlo nato il 12/03/1923 a Genova, Div. Cichero, Brg.Berto sez. stampa e propaganda;
Pinna Serafino nato il 20/07/1920 a Thiesi (SS), Div. Cichero, Brg.Berto sez. stampa e propaganda;
Ventisetti Vicino nato il 21/09/1921 a Rapallo, Div. Cichero, Brg.Berto sez. stampa e propaganda;
Ignoto

Elenco vittime partigiani 6

Antonini Giancarlo
Daverio Salvatore
Giacometti Giuseppe (Attilia)
Parodi Carlo
Pinna Serafino
Ventisetti Vicino

Elenco vittime indefinite 1

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Armando De Romedis

    Nome Armando

    Cognome De Romedis

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile agente e interprete ufficio antiribelli alla casa dello studente

    Note procedimento la Sezione speciale della corte di Assise di Genova, ritenendolo colpevole di correità in omicidio e di sevizie, lo condanna alla pena di anni trenta di reclusione (di cui un terzo condonati ai sensi del Decreto di amnistia del 22/6/46) il 16 gennaio 1947.

  • Giovanni Gavazzoni

    Nome Giovanni

    Cognome Gavazzoni

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile agente squadra politica di PS della Questura di Savona;

    Note procedimento gli atti del processo a carico dell\'imputato risultano mancanti.

  • Jofes Peter

    Nome Jofes

    Cognome Peter

    Ruolo nella strage Autore

    Note responsabile maresciallo a capo ufficio antiribelli della casa dello studente

    Note procedimento irrintracciabile dopo il termine della guerra.

  • Libero Montefameglio

    Nome Libero

    Cognome Montefameglio

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile agente squadra politica di PS della Questura di Savona

    Note procedimento gli atti del processo a carico dell\'imputato risultano mancanti.

  • Luigi Fantoni

    Nome Luigi

    Cognome Fantoni

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Volontario GNR

    Note procedimento la Sezione speciale di corte d’Assise di Savona in data 15 Febbraio 1947 assolve l’imputato per insufficienza di prove.

  • Pietro Puddu

    Nome Pietro

    Cognome Puddu

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile agente e interprete SS di Genova

    Note procedimento la Sezione speciale della corte di Assise di Genova in data 21 giugno 1947 lo condanna ad anni sedici di reclusione per il reato di collaborazionismo militare. Il 5 maggio 1948 la Corte di cassazione rigetta il ricorso presentato. Riduzione della pena a tre anni, dieci mesi e venti giorni in applicazione del decreto di amnistia del 22/1/1948.

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a in direzione Gnorecco frazione Cichero, S.Colombano Certenoli, Genova

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: in direzione Gnorecco frazione Cichero, S.Colombano Certenoli, Genova

    Anno di realizzazione: 1965

    Descrizione: Stele in marmo, croci in ferro, committente Anpi di Chiavari

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Descrizione: Croce al valor militare al Comune di San Colombano Certenoli. Primo fra i comuni liguri, sorgeva l’8 Settembre 1943 a difesa della libertà, ospitando e proteggendo la Resistenza che si stava organizzando in Val Cichero. Fulgido esempio di stretta collabor

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Commemorazione annuale da parte del Comitato permanente per la Resistenza della provincia di Genova.

Bibliografia


Anna Alberico, Il collaborazionismo fascista e i processi alla corte straordinaria d'assise : Genova 1945-1947, COEDIT, Genova, 2007.
Sandro Antonini, La Liguria di Salò, Repubblica sociale e guerra civile, 1943 – 1945, De Ferrari, Genova, 2001.
Giovanni Battista Bazzurro (“Ermes”), Cichero, le sue valli, la sua gente, Tipolitografia Nuova Ata, Genova, s.d.
G.B. Canepa (“Marzo”), Storia della Cichero,Edizioni dell’ANPI, Chiavari, s.d.
Giorgio Gimelli, La Resistenza in Liguria: cronache militari e documenti, Carocci, Roma, 2005.
Franco Gimelli, Paolo Battifora, Dizionario della Resistenza in Liguria, De Ferrari, Genova, 2008.
Giambattista Lazagna (“Carlo”), Ponte rotto, Quaderni de «Il Novese» n. 1, 1966
Memorie nella pietra. Monumenti alla Resistenza ligure 1945-1995, Istituto storico della Resistenza in Liguria, Genova, 1996.
Lorenzo Torre, Bicicletta Partigiana. Dodici itinerari sule tracce della Resistenza, Ed. Joker, Novi Ligure, 2010

Sitografia


-banca dati del ministero della Difesa per i caduti in guerra :
http://www.difesa.it/Il_Ministro/ONORCADUTI/Pagine/Amministrativo.aspx

-banca dati dell’istituto del nastro azzurro per i decorati: http://decoratialvalormilitare.istitutonastroazzurro.org/

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio dell\'Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea, Fondo Pcl, Processi Collaborazionismo in Liguria
Archivio dell\'Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea, Fondo Attività Militare (AM), b.7 f. 19
Archivio dell\'Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea, Fondo Documenti Vari