FORTEZZA CHIUSI 26.06.1944

(Siena - Toscana)

FORTEZZA CHIUSI 26.06.1944

FORTEZZA CHIUSI 26.06.1944
Descrizione

Località Fortezza, Chiusi, Siena, Toscana

Data 26 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Durante la battaglia di Chiusi Domenico Pieroni venne ucciso da una pattuglia tedesca mentre si stava dirigendo in un rifugio in località Fortezza.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: ripulitura e desertificazione
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Giulietto Betti, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2021-01-04 11:05:10

Vittime

Elenco vittime

Pieroni Domenico, detto “Peula”, nato il 02/12/1888 a Chiusi e ivi residente.

Elenco vittime civili 1

Pieroni Domenico.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Fallschirm-Panzer-Division “Hermann Goring“

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Luftwaffe

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Chiusi, Chiusi Scalo, piazza Garibaldi

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Chiusi, Chiusi Scalo, piazza Garibaldi

    Anno di realizzazione: 1974

    Descrizione: Monumento alle vittime della guerra fascista posto nel 1974 e ristrutturato per il 25 aprile 1999 in piazza Garibaldi in località Chiusi Scalo.

Bibliografia


Giulietto Betti, Chiusi 1943-1946, Siena, NIE, 1996.
Stefano Bistarini, Perché gli altri non dimentichino - Chiusi, cronaca di dolore, lutti e distruzioni in un solo anno dei suoi 40 secoli di vita. Luglio 1943 - Luglio 1944, Pagnini e Martinelli, Firenze, 2001.
Rinascita, settimanale, Siena, vari fascicoli tra il 30 gennaio 1946 ed il 28 febbraio 1946.

Sitografia


DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.
http://www.resistenzatoscana.org/monumenti/chiusi/monumento_alle_vittime_civili/

Fonti archivistiche

Fonti

AS Siena, Gabinetto della Prefettura, Anno 1946. Atti della Commissione provinciale per i crimini di guerra.
CPI, 49/15
CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132