CAMPOLONGO CHIUSDINO 13.06.1944

(Siena - Toscana)

CAMPOLONGO CHIUSDINO 13.06.1944

CAMPOLONGO CHIUSDINO 13.06.1944
Descrizione

Località Campolongo, Chiusdino, Siena, Toscana

Data 13 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini ragazzi 1

Descrizione: Nel libro di Pasquale Plantera - “Brigata Partigiana”, era un ragazzo di 15 anni di nome Francesco. Fu ucciso da militari tedeschi vicino al Podere Casanova, mentre fuggiva. La sera prima dei soldati tedeschi avevano incendiato il vicino podere chiamato "Papena". Impaurito il ragazzo cercò di fuggire e venne ucciso con una raffica di mitra. Il Podere Casanova si trova vicino a Pontefeccia. Secondo Bassi Lettieri era un ragazzo soprannominato "Tollo" e venne ucciso perché era andato incontro ai soldati tedeschi gridando "Io partigiano, io partigiano". Secondo altre testimonianze si era fermato a mangiare delle ciliegie e fu ucciso senza motivo, tanto che da morto gli furono trovate le ciliegie in bocca. Il cadavere fu portato al cimitero di Chiusdino e seppellito dopo la visita necroscopica fatta dal medico condotto del paese.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: indefinita

Scheda compilata da Giulietto Betti, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-13 21:57:39

Vittime

Elenco vittime

Santini Loris, nato il 06/08/1929 a Casole d’Elsa (Siena) e residente a Chiusdino in località Castelletto – Podere Casanova.

Elenco vittime civili 1

Santini Loris.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Chiusdino, piazza del Plebiscito

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Chiusdino, piazza del Plebiscito

    Anno di realizzazione: 1964

    Descrizione: Il suo nome è riportato sulla lapide affissa in piazza del Plebiscito di Chiusdino, 12/06/1964.

Bibliografia


Carla Bassi Lettieri, L'infanzia ritrovata. Memorie dal Fascismo alla Repubblica in terra di Siena, Cantagalli, Siena, 2005.
Pasquale Plantera, Brigata Partigiana. Storia della Brigata Garibaldi "Spartaco Lavagnini", Amministrazione provinciale di Siena, Siena, 1986.

Sitografia


http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/chiusdino/lapidi_del_municipio/

Fonti archivistiche

Fonti

SC, Chiusdino, RAM 1944.