Belluno, 12.2.1945

(Belluno - Veneto)

Belluno, 12.2.1945

Belluno, 12.2.1945
Descrizione

Località Belluno, Belluno, Belluno, Veneto

Data 12 febbraio 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne anziane 1

Descrizione: Domenica Filippin viene arrestata perché ospitava partigiani nella sua osteria a Erto (Pordenone). Portata alla caserma “Jacopo Tasso” di Belluno, muore il 12 febbraio 1945 in seguito alle torture subite.

Modalità di uccisione: tortura a morte

Tipo di massacro: punitivo
--> Per saperne di più sulle tipologie

Annotazioni: Il Database Gentile riporta una data di nascita della vittima diversa da quella indicata da Boschis, ma soprattutto attribuisce la responsabilità dell’arresto alle SS.

Scheda compilata da Adriano Mansi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-27 16:13:12

Vittime

Elenco vittime

Filippin Domenica, nata a Erto (Pordenone) il 4 o 14/1/1886.

Elenco vittime legate a partigiani 1

Filippin Domenica, nata a Erto (Pordenone) il 4 o 14/1/1886.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Luigi Boschis, Le popolazioni del bellunese nella guerra di liberazione 1943-1945, Castaldi, Feltre, 1986, pp. 241-242;

Roberto Cessi, La Resistenza nel bellunese, Editori Riuniti, Roma, 1960, p. 237;

Isbrec, 1943-1945, occupazione e resistenza in provincia di Belluno: i documenti, Tipografia Trabella, Belluno, 1988, pp. 140-142.

Sitografia


Database Gentile.

Fonti archivistiche

Fonti

AISBREC, Fondo Resistenza, b. 4, fasc. 13, Relazione al comando militare zona “Piave”;

AUSSME, N 1/11, b.2131.