ASCIANELLO MONTEPULCIANO 30.06.1944

(Siena - Toscana)

ASCIANELLO MONTEPULCIANO 30.06.1944

ASCIANELLO MONTEPULCIANO 30.06.1944
Descrizione

Località Ascianello, Montepulciano, Siena, Toscana

Data 30 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: È l’ultimo giorno d’occupazione del territorio di Montepulciano. Le vittime furono catturate da militari tedeschi nel podere San Antimo, vicino a Montefollonico, trasportati alla fattoria del Pantano nei pressi di Ascianello e qui impiccati.

Modalità di uccisione: impiccagione

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da Giulietto Betti, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-13 16:13:36

Vittime

Elenco vittime

Montiani Angelo (erroneamente Vittorio in altre fonti), “Bardellino”, nato il 19/05/1910 a Montepulciano e ivi residente al Podere Ascianello. Riconosciuto partigiano del raggruppamento “Monte Amiata”, 4. Gruppo Bande, 3. Banda, dal 12/11/1943 al 20/06/1944.
Pascucci Aldo, nato l’11/06/1926 a Montepulciano e residente a Torrita di Siena al Podere Saragiolino. Riconosciuto partigiano del raggruppamento “Monte Amiata”, 4. Gruppo Bande, Compagnia comando dal 20/04/1944 al 20/06/1944.

Elenco vittime partigiani 2

Montiani Angelo.
Pascucci Aldo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Montepulciano, Ascianello, nei pressi di via Torrita.

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Montepulciano, Ascianello, nei pressi di via Torrita.

    Descrizione: Cippo con lapide in località Ascianello, nei pressi di via Torrita.

Bibliografia


Alessandro Angiolini, La Casa del Popolo e la Casa del Fascio ad Abbadia di Montepulciano, Polis, Siena, 2007.
Leopoldo Boscherini, Allora la mamma capì. Fronte di guerra e lotta partigiana nell'area occidentale del Trasimeno. 8-29 giugno 1944, Le Balze, Montepulciano, 2004.
Leopoldo Boscherini, La Sulla è fiorita. La liberazione di Montepulciano, Le Balze, Montepulciano, 2004.
Giovanni Mariotti, Resistenza e riscossa nella terra del Poliziano, Le Balze, Montepulciano, 2003.
Fabio Masotti, 1943-1944. Itinerari nei luoghi della memoria. Dall'8 settembre 1943 alla Liberazione: cinque itinerari nei comuni di Cetona,Chianciano terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni e Sarteano, NIE, Siena, 2009.
Vittorio Meoni, Messaggi di Pietra. Immagini della Resistenza senese, NIE, Siena, 1993.
F. Pellegrini, Piccola storia della Resistenza nel sud della provincia senese, Manoscritto inedito, 2005, c/o Istituto Storico della Resistenza Senese.
Primo Tiradritti, Diario di guerra a Montepulciano, L'arco de' Gavi, Montepulciano, 1974.
Il Corriere Di Siena, 4 luglio 2010.
Rassegna Sindacale, Settimanale, Siena, 1 luglio 1945.

Sitografia


DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.

Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132