ASCIANELLO MONTEPULCIANO 30.06.1944

(Siena - Toscana)

ASCIANELLO MONTEPULCIANO 30.06.1944

ASCIANELLO MONTEPULCIANO 30.06.1944
Descrizione

Località Ascianello, Montepulciano, Siena, Toscana

Data 30 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: È l’ultimo giorno d’occupazione del territorio di Montepulciano. Le vittime furono catturate da militari tedeschi nel podere San Antimo, vicino a Montefollonico, trasportati alla fattoria del Pantano nei pressi di Ascianello e qui impiccati.

Modalità di uccisione: impiccagione

Tipo di massacro: ritirata
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Giulietto Betti, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-13 16:13:36

Vittime

Elenco vittime

Montiani Angelo (erroneamente Vittorio in altre fonti), “Bardellino”, nato il 19/05/1910 a Montepulciano e ivi residente al Podere Ascianello. Riconosciuto partigiano del raggruppamento “Monte Amiata”, 4. Gruppo Bande, 3. Banda, dal 12/11/1943 al 20/06/1944.
Pascucci Aldo, nato l’11/06/1926 a Montepulciano e residente a Torrita di Siena al Podere Saragiolino. Riconosciuto partigiano del raggruppamento “Monte Amiata”, 4. Gruppo Bande, Compagnia comando dal 20/04/1944 al 20/06/1944.

Elenco vittime partigiani 2

Montiani Angelo.
Pascucci Aldo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Montepulciano, Ascianello, nei pressi di via Torrita.

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Montepulciano, Ascianello, nei pressi di via Torrita.

    Descrizione: Cippo con lapide in località Ascianello, nei pressi di via Torrita.

Bibliografia


Alessandro Angiolini, La Casa del Popolo e la Casa del Fascio ad Abbadia di Montepulciano, Polis, Siena, 2007.
Leopoldo Boscherini, Allora la mamma capì. Fronte di guerra e lotta partigiana nell'area occidentale del Trasimeno. 8-29 giugno 1944, Le Balze, Montepulciano, 2004.
Leopoldo Boscherini, La Sulla è fiorita. La liberazione di Montepulciano, Le Balze, Montepulciano, 2004.
Giovanni Mariotti, Resistenza e riscossa nella terra del Poliziano, Le Balze, Montepulciano, 2003.
Fabio Masotti, 1943-1944. Itinerari nei luoghi della memoria. Dall'8 settembre 1943 alla Liberazione: cinque itinerari nei comuni di Cetona,Chianciano terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni e Sarteano, NIE, Siena, 2009.
Vittorio Meoni, Messaggi di Pietra. Immagini della Resistenza senese, NIE, Siena, 1993.
F. Pellegrini, Piccola storia della Resistenza nel sud della provincia senese, Manoscritto inedito, 2005, c/o Istituto Storico della Resistenza Senese.
Primo Tiradritti, Diario di guerra a Montepulciano, L'arco de' Gavi, Montepulciano, 1974.
Il Corriere Di Siena, 4 luglio 2010.
Rassegna Sindacale, Settimanale, Siena, 1 luglio 1945.

Sitografia


DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.

Fonti archivistiche

Fonti

CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132