ALBOLA RADDA IN CHIANTI 17.07.1944

(Siena - Toscana)

ALBOLA RADDA IN CHIANTI 17.07.1944

ALBOLA RADDA IN CHIANTI 17.07.1944
Descrizione

Località Albola, Radda in Chianti, Siena, Toscana

Data 17 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Con il fratello Natale costituì, su indicazione del CLN di Terranuova Bracciolini, un nucleo partigiano sulle pendici del Pratomagno (Firenze). Dopo aver compiuto alcune azioni si spostò nel Chianti ed entrò a far parte della Brigata Garibaldi "Sinigaglia". Fu posto a capo di un distaccamento di partigiani della Brigata che operarono nel Chianti senese. Con soli tre uomini disarmò il distaccamento della GNR di Radda in Chianti. Ferito nel corso di un combattimento e catturato, fu sottoposto a sevizie ed infine ucciso da militari tedeschi.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: sevizie-torture

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Giulietto Betti, Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-13 16:11:57

Vittime

Elenco vittime

Fabbri Gino, “Lampo”, nato il 13/02/1923 a Terranuova Bracciolini (Arezzo) e ivi residente.

Elenco vittime partigiani 1

Fabbri Gino.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Radda in Chianti, Albola.

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Radda in Chianti, Albola.

    Descrizione: Cippo sul luogo dell’esecuzione.

Bibliografia


Antonio Curina, Fuochi sui monti dell'Appennino toscano, Tipografia Badiali, Arezzo, 1957.
Vittorio Meoni, Messaggi di Pietra. Immagini della Resistenza senese, NIE, Siena, 1993.

Sitografia


http://www.anpi.it/donne-e-uomini/gino-fabbri
http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/radda_in_chianti/cippo_a_fabbri/

Fonti archivistiche

Fonti

ISRSEC, Corrispondenza del luglio-agosto e del dicembre 2005 con i Comuni della Provincia di Siena.