MONTE A PESCIA 18.07.1944

(Pistoia - Toscana)

MONTE A PESCIA 18.07.1944

MONTE A PESCIA 18.07.1944
Descrizione

Località Monte a Pescia, Pescia, Pistoia, Toscana

Data 18 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il territorio pesciatino, a causa della sua importanza strategica e della forte presenza partigiana, subì una dura occupazione tedesca costellata da rastrellamenti continui oltre che di rappresaglie e violenze spesso arbitrarie da parte dell’occupante.
Tra le tante quella del Monte a Pescia del 18 luglio 1944 dove venne ferito mortalmente, senza apparente motivo, da una pattuglia tedesca il trentanovenne Stefanini Danilo che morì una settimana dopo.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: indefinita

Scheda compilata da Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-25 10:07:31

Vittime

Elenco vittime

Stefanini Danilo, pesciatino di anni 39.

Elenco vittime civili 1

Stefanini Danilo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


65. Infanterie-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Anno di realizzazione: 1980

    Descrizione: Città di Pescia, Medaglia di Bronzo al Valore Militare, 30/03/1980.

Bibliografia


Giuseppe Calamari, In memoria delle vittime pesciatine della scellerata barbarie nazifascista, Stamperia Benedetti, Pescia 1945, 16 pp.
Vasco Ferretti, Vernichten. Eccidio del Padule di Fucecchio: 23 agosto 1944. Analisi storica della strage attraverso gli atti del processo di Venezia, Pacini Fazzi, Lucca, 1988, p. 179.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti