MONTE A PESCIA 18.07.1944

(Pistoia - Toscana)

MONTE A PESCIA 18.07.1944

MONTE A PESCIA 18.07.1944
Descrizione

Località Monte a Pescia, Pescia, Pistoia, Toscana

Data 18 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Il territorio pesciatino, a causa della sua importanza strategica e della forte presenza partigiana, subì una dura occupazione tedesca costellata da rastrellamenti continui oltre che di rappresaglie e violenze spesso arbitrarie da parte dell’occupante.
Tra le tante quella del Monte a Pescia del 18 luglio 1944 dove venne ferito mortalmente, senza apparente motivo, da una pattuglia tedesca il trentanovenne Stefanini Danilo che morì una settimana dopo.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: indefinita
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-25 10:07:31

Vittime

Elenco vittime

Stefanini Danilo, pesciatino di anni 39.

Elenco vittime civili 1

Stefanini Danilo.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


65. Infanterie-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Anno di realizzazione: 1980

    Descrizione: Città di Pescia, Medaglia di Bronzo al Valore Militare, 30/03/1980.

Bibliografia


Giuseppe Calamari, In memoria delle vittime pesciatine della scellerata barbarie nazifascista, Stamperia Benedetti, Pescia 1945, 16 pp.
Vasco Ferretti, Vernichten. Eccidio del Padule di Fucecchio: 23 agosto 1944. Analisi storica della strage attraverso gli atti del processo di Venezia, Pacini Fazzi, Lucca, 1988, p. 179.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti