LAGO NERO ABETONE 12.07.1944

(Pistoia - Toscana)

LAGO NERO ABETONE 12.07.1944

LAGO NERO ABETONE 12.07.1944
Descrizione

Località Lago Nero, Abetone, Pistoia, Toscana

Data 12 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 5

Numero vittime uomini 5

Numero vittime uomini adulti 4

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: L’area montana dell’Abetone rivestiva per i tedeschi uno snodo essenziale per il movimento delle truppe da e verso nord. Per questo anche le azioni e la presenza dei partigiani erano assai nutrite. Tra le varie azioni antiguerriglia delle truppe occupanti ci fu quella del 12 luglio 1944 nell’area della località Lago Nero dove un forte reparto tedesco, con la collaborazione di alcuni delatori fascisti, prese di sorpresa una capanna di pastori dove si trovavano anche i due partigiani Salvatore “Turiddu” Ribillotta e Luciano “Vanni” Vannucci del distaccamento “Lago Nero” della formazione “XI zona” di Manrico “Pippo” Ducceschi. Lo scontro a fuoco comportò la morte di 4 pastori disarmati e del partigiano Ribillotta, oltre al ferimento di altri.
Il pastore Giovanni Paolini, ferito, fu usato per trasportare a valle due pecore abbattute e il località Ghiaccion di Comino venne finito con una scarica di mitra. I pastori Luigi Paris, Pietro Menichini e Giuseppe Morani riuscirono a fuggire durante lo scontro a fuoco. Il quattordicenne Marino Menichini, rimasto ferito, venne lasciato libero a causa della giovane età insieme a Luigi Fruzzetti. Arturo Paolini venne invece catturato e deportato in Germania, dal quale ritornò dopo la guerra. Il partigiano Vannucci, anche se ferito, non venne passato per le armi, ma portato al comando tedesco di San Marcello Pistoiese dove venne torturato e interrogato fino a quando non fu ucciso in data ignota e il corpo fatto scomparire.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Marco Conti, Gianluca Fulvetti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-13 15:15:35

Vittime

Elenco vittime

Baldini Dino, nato nel 1903 a Pietrasanta (Lucca) e residente a Vicopisano (Pisa). Fratello di Luigi.
Baldini Luigi, nato nel 1913 a Pietrasanta (Lucca) e residente a Vicopisano (Pisa). Fratello di Dino.
Bertuccelli Leandro, nato nel 1884 a Massa Carrara e residente a Vicopisano (Pisa). Cugino di Luigi.
Bertuccelli Luigi, nato nel 1913 a Pietrasanta (Lucca) e residente a Vicopisano (Pisa). Cugino di Leandro.
Paolini Giovanni, nato nel 1913 a Vecchiano (Pisa) e residente a Vicopisano (Pisa).

Elenco vittime civili 5

Baldini Dino.
Baldini Luigi.
Bertuccelli Leandro.
Bertuccelli Luigi.
Paolini Giovanni.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Banden-Jagd-kommando XIV. Panzerkorps

Tipo di reparto: Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • monumento a Abetone, Lago Nero

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Abetone, Lago Nero

    Descrizione: Monumento con croce accanto alla capanna dei pastori Rifugio Lago Nero dove sono riportati i nomi dei caduti.

Bibliografia


Roberto Daghini, Il Cammino per la libertà. Podestà, Commissari, Resistenza, Liberazione e CLN nei Comuni della provincia di Pistoia (1926-1946), Daghini, Pistoia, 2013, pp. 30-32.
Simone Fagioli, Memoria dei caduti di Lago Nero, in Amministrazione comunale di Vicopisano, a cura di, In ricordo dei caduti della guerra (1939-1944), Centro Litografico, Bientina, 1944, p. 19.
Gianluca Fulvetti, Uccidere i civili: le stragi naziste in Toscana (1943-1945), Carocci, Roma, 2009, p. 199.
Fabio Giannelli, Storia della Casetta di Val Sestaione, ISRPt, Pistoia, 2008, pp. 21-31.

Sitografia


DHI Roma, La presenza militare tedesca in Italia 1943-1945.
www.istitutostoricoresistenza.it
www.regione.toscana.it/storiaememoriedel900
www.resistenzatoscana.it
www.storiaxxisecolo.it

Fonti archivistiche

Fonti

BA-MA, RH 20-14/114, IC-M 30 luglio 1944.
ISRECL, Archivio XI Zona, b. 4, f. 270.
ISRT, Fondo Marchesini, Relazione XI Zona.