Torrebelvicino 29-4-1945

(Vicenza - Veneto)

Torrebelvicino 29-4-1945

Torrebelvicino 29-4-1945
Descrizione

Località Torrebelvicino, Torrebelvicino, Vicenza, Veneto

Data 28 aprile 1945 - 29 aprile 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini adulti 2

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Alla vigilia della Liberazione, nella serata del 28 aprile 1945, il gruppo di partigiani territoriali della zona di Torrebelvicino e Pievebelvicino si preparò all’attacco finale. Gaetano Arturo Sandri, Giovanni Pavin e altri si portarono in contrada Piani dove avevano precedentemente occultato armi e munizioni. Individuati dalle vedette tedesche appostate sul monte Castello, vennero attaccati da militari tedeschi provenienti da due direzioni. Partigiani e patrioti allora tentarono di disperdersi, essendo stati sorpresi ancora non completamente armati. Sandri e Pavin cercarono riparo in casa di Antonio Calli, ma vennero uccisi insieme al padrone di casa dal tiro incrociato dei militari tedeschi.
Poche ore prima Angelo Dalle Nogare, operaio tessile al Lanificio Rossi di Schio, rientrava a Torrebelvicino in bicicletta. Dopo la riva del Cristo, un gruppo di soldati tedeschi a bordo strada gli intimò di fermarsi, ma l’uomo ignorò l’ordine. Colpito all’addome da un proiettile di fucile sparato da un soldato tedesco, cadde a terra ferito. Ricoverato presso l’ospedale di Schio nel reparto di Chirurgia, morì alle ore 13 del 3 maggio 1945.
Domenica 29 aprile 1945 in località Valdelle si scatenò un violento scontro tra partigiani e tedeschi. Questi ultimi, dotati di carro armato, spararono un colpo di granata contro l’osteria Al Bersagliere, uccidendo l’anziano gestore Damiano Chioccarello.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: ritirata

Scheda compilata da Piero Casentini
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-24 14:31:42

Vittime

Elenco vittime

1. Calli Antonio, nato a Torrebelvicino (VI) il 4/9/1891.
2. Chioccarello Damiano, nato a Torrebelvicino (VI) il 28/12/1884; gestore dell’osteria Al Bersagliere.
3. Dalle Nogare Angelo, nato a Torrebelvicino (VI) il 7/6/1912; ferito il 28 aprile 1945, morì intorno alle ore 13 del 3/5/1945 nell’ospedale di Schio.

Elenco vittime civili 3

1. Calli Antonio, nato a Torrebelvicino (VI) il 4/9/1891.
2. Chioccarello Damiano, nato a Torrebelvicino (VI) il 28/12/1884; gestore dell’osteria Al Bersagliere.
3. Dalle Nogare Angelo, nato a Torrebelvicino (VI) il 7/6/1912; ferito il 28 aprile 1945, morì intorno alle ore 13 del 3/5/1945 nell’ospedale di Schio.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Emilio Trivellato, Valerio Caroti, Domenico Baron, Remo Grendene, Giovanni Cavion (a cura di), Quaderni della Resistenza Schio, n. 14, Grafiche Marcolin, Schio, 1981; p. 740, 743.

Ivi, n. 6, Grafiche Marcolin, Schio, 1978; pp. 311-312.

Luca Valente, L’ultima battaglia. La conclusione della guerra a Schio e nell’Alto Vicentino nel diario del maggiore dei paracadutisti Otto Laun 22-30 aprile 1945, edizioni Menin, Schio, 2002; pp. 101-102.

Luca Valente, Una città occupata. Schio – Val Leogra settembre 1943 – aprile 1945, vol. III, edizioni Menin, Schio, 2000; p. 139.

Luca Valente, Un paese in trappola. Occupazione, fascismo e resistenza a Torrebelvicino (1943-1945), edizioni Menin, Schio, 2003; pp. 224-225.

Pierluigi Dossi, Rappresaglie e rastrellamenti nel Vicentino 1943-1945, in corso di stampa.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti