FELCIANA MONTALE 14.07.1944

(Pistoia - Toscana)

FELCIANA MONTALE 14.07.1944

FELCIANA MONTALE 14.07.1944
Descrizione

Località Felciana, Montale, Pistoia, Toscana

Data 14 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 11

Numero vittime uomini 11

Numero vittime uomini adulti 11

Descrizione: La mattina del 12 luglio 1944 i partigiani della “Ubaldo Fantacci” passarono per le armi due tedeschi presso Villa Rossa a Felciana (Montale). Due militari austriaci vennero risparmiati perché decisero di collaborare con loro indicandogli una pattuglia tedesca isolata in località Acquerino (Sambuca Pistoiese). Nell’attacco a questa altri due tedeschi (capitano Münzberg e tenente Weichs) furono uccisi e un terzo (tenente Nietsche) riuscì a fuggire raggiungendo il comando che organizzò subito un rastrellamento della durata di tre giorni. Nella zona di Montale il pomeriggio del 14 luglio furono presi undici uomini trovati nel bosco che dopo essere stati picchiati vennero passati per le armi. Tra questi solo Alberto Finocchi e Aldo Fanciullacci riuscirono a fuggire. Tre case coloniche furono bruciate. I tedeschi autori della strage avevano condotto con loro il contadino Dino Nerozzi al quale era stato imposto di portare un carro con sopra il partigiano Marcello Danesi, legato con il fil di ferro, catturato in località Settola. Nella notte tra il 14 e il 15 luglio entrambi vennero fucilati.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: incendio di abitazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Scheda compilata da Marco Conti, Gianluca Fulvetti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-13 15:17:49

Vittime

Elenco vittime

Cecchi Gino, di anni 40, residente ad Agliana (Pistoia).
Danesi Marcello, nato a Pistoia il 10/04/1922 e ivi residente. Partigiano. Aspirante guardiamarina.
Davini Turiddu, di anni 46, residente a Prato. Sfollato.
Ferretti Brunetto, nato il 10/07/1902 a Montale e ivi residente.
Meoni Rutilio, nato il 10/07/1902 a Montale e ivi residente.
Meoni Alfonso, nato il 21/05/1890 a Montale e ivi residente.
Nerozzi Dino, di anni 27, residente ad Agliana (Pistoia).
Peli Dante, nato il 14/04/1900 a Montale e ivi residente.
Peli Guido, nato il 27/03/1898 a Montale e ivi residente.
Tonsoni Elio, nato il 08/12/1900 ad Agliana (Pistoia) e ivi residente.
Vaccai Vannino, di anni 21, residente a Pistoia.

Elenco vittime civili 10

Cecchi Gino.
Danesi Marcello.
Davini Turiddu.
Ferretti Brunetto.
Meoni Rutilio.
Meoni Alfonso.
Nerozzi Dino.
Peli Dante.
Peli Guido.
Tonsoni Elio.
Vaccai Vannino.

Elenco vittime partigiani 1

Danesi Marcello.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


362. Infanterie-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Montael, Pianaccia

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Montael, Pianaccia

    Anno di realizzazione: 1945

    Descrizione: Lapide posta dal PCI di Montale nel 1945 sul muro della cannicciaia di Pianaccia.

  • lapide a Montale, Felciana

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Montale, Felciana

    Descrizione: Lapide posta dai genitori di Marcello Danesi vicino al luogo dell’esecuzione.

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Anno di realizzazione: 2012

    Descrizione: Medaglia di bronzo al Valore Civile conferita al Comune di Montale, 27/02/2012.

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Descrizione: Medaglia d’argento al Valor militare alla memoria per Marcello Danesi.

  • onorificenza alla persona a Pistoia

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Ubicazione: Pistoia

    Descrizione: Il Liceo Classico “Niccolò Forteguerri” di Pistoia ha intitolato due aule ai suoi due ex studenti Marcello Danesi e Manrico Ducceschi.

Bibliografia


Roberto Daghini, Il Cammino per la libertà. Podestà, Commissari, Resistenza, Liberazione e CLN nei Comuni della provincia di Pistoia (1926-1946), Daghini, Pistoia, 2013, p. 112.
Michele Di Sabato, Fascismo e Resistenza a Montale, Prato, Pentalinea, 1993.
Gianluca Fulvetti, Uccidere i civili: le stragi naziste in Toscana (1943-1945), Carocci, Roma, 2009, p. 195.

Sitografia


www.regione.toscana.it/storiaememoriedel900
www.istitutostoricoresistenza.it

Fonti archivistiche

Fonti

CPI, 21/2; 49/15
CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132