CIMITERO MONTECATINI TERME 26.03.1944

(Pistoia - Toscana)

CIMITERO MONTECATINI TERME 26.03.1944

CIMITERO MONTECATINI TERME 26.03.1944
Descrizione

Località Cimitero, Montecatini-Terme, Pistoia, Toscana

Data 26 marzo 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: Siamo in piena occupazione tedesca. Il fascismo locale, grazie all’appoggio germanico, ha rialzato la testa nonostante molti fascisti rischino di essere uccisi dai partigiani.
Il 26 marzo 1944 alcuni fascisti sequestrano lo storico antifascista Luigi Rossetti che si era rifugiato in casa del fratello a Montecatini Terme per sfuggire alle persecuzioni nel suo Comune. Accusato di antifascismo e di spionaggio a favore degli Alleati, lo portano al cimitero comunale dove lo colpiscono a pugnalate per poi finirlo a colpi di pistola.
Rossetti fin dagli anni venti si era scontrato col fascismo empolese quando era impiegato alla Coop locale. E anche durante la guerra subì varie bastonature.

Modalità di uccisione: arma da taglio,uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da Marco Conti
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-01 18:04:23

Vittime

Elenco vittime

Rossetti Luigi, di anni 49. Nato a Cerreto Guidi (Firenze) e ivi residente. Antifascista.

Elenco vittime antifasciste 1

Rossetti Luigi.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Giovanni Paolinelli

    Nome Giovanni

    Cognome Paolinelli

    Ruolo nella strage Autore

    Note responsabile accusato da cittadini di Montecatini Terme

  • Lionello Marmugi

    Nome Lionello

    Cognome Marmugi

    Ruolo nella strage Autore

    Note responsabile accusato da cittadini di Montecatini Terme

  • Virgilio Morelli

    Nome Virgilio

    Cognome Morelli

    Ruolo nella strage Autore

    Note responsabile accusato da cittadini di Montecatini Terme

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • luogo della memoria a Cerreto Guidi, via Luigi Rossetti

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Cerreto Guidi, via Luigi Rossetti

    Descrizione: Il Comune di Cerreto Guidi ha intitolato a Rossetti una strada.

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Descrizione: Il circolo Arci di Cerreto Guidi porta il nome di Rossetti.

Bibliografia


Roberto Daghini, Il Cammino per la libertà. Podestà, Commissari, Resistenza, Liberazione e CLN nei Comuni della provincia di Pistoia (1926-1946), Daghini, Pistoia, 2013, p. 125.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

AS Pistoia, Prefettura, b. 321, f. 944
CPI, 22/62; 49/15
CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132