San Martino di Lupari, 29.4.1945

(Padova - Veneto)

San Martino di Lupari, 29.4.1945
Descrizione

Località San Martino di Lupari, San Martino di Lupari, Padova, Veneto

Data 29 aprile 1945

Matrice strage Nazista

Numero vittime 125

Numero vittime uomini 119

Numero vittime uomini ragazzi 6

Numero vittime uomini adulti 98

Numero vittime uomini anziani 12

Numero vittime uomini senza informazioni 3

Numero vittime donne 6

Numero vittime donne adulte 4

Numero vittime donne anziane 2

Descrizione: Il 29 aprile 1945 la 29° divisione corazzata “Falcke”, agli ordini di Fritz Polack, è in ritirata sulla strada Valsugana. Nella zona di San Giorgio in Bosco, saputo dell’avanzata americana da Vicenza, svolta a destra e si avvia verso Sant’Anna Morosina (Padova). Per tutto il percorso la colonna è braccata dalle avanguardie alleate che si trovano nei pressi di Cittadella e dai continui attacchi partigiani. Fin dal mattino il II battaglione della I brigata “Damiano Chiesa” cerca di bloccare i tedeschi a Sant’Anna Morosina (San Giorgio in Bosco), aprendo il fuoco dalla villa Cittadella-Vigodarzere, in località San Nicolò, ma i tedeschi hanno la meglio, uccidono un partigiano e due abitanti, Luigi Pegorin e Alessandro Botazzo. Prima di riprendere la marcia i tedeschi prendono in ostaggio molti uomini per farsi scudo. A Sant’Anna Morosina, Abbazia Pisani, Villa del Conte e Lovari (Padova) si ripete lo stesso copione: i partigiani attaccano, i tedeschi rispondono uccidendo e incendiando. Anche in questi casi prendono altri ostaggi e continuano la ritirata. In località Maglio di San Martino di Lupari (Padova) un troncone della colonna tedesca attacca il comando del battaglione “Pegorin” e quello di una missione alleata, in un’azione che secondo alcuni si configurerebbe come una spedizione punitiva, con morti e case incendiate. Quando arrivano nel centro di San Martino, con circa 60 ostaggi, i tedeschi vengono presi di mira dal battaglione “Pegorin” e reagiscono uccidendo due anziani nella piazza del paese. Dopo aver prelevato altri ostaggi la colonna prosegue in direzione di Castello di Godego, con continue violenze su ostaggi e passanti. In località Cacciatora, all’incrocio con la strada Castelfranco-Bassano, la colonna si ferma: alcuni tedeschi si appostano sugli alberi e gli ostaggi superstiti (un’ottantina) vengono costretti, 6 alla volta, a correre per essere colpiti dai cecchini; solo due riescono a salvarsi. Gli assassini si accaniscono sui cadaveri.

Modalità di uccisione: fucilazione,uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio,incendio di abitazione,sevizie-torture

Tipo di massacro: ritirata

Estremi e note penali: Procura militare di Padova, n° 2158-215. Il fascicolo a carico del generale Polack e di altri ignoti militari tedeschi è stato archiviato “provvisoriamente” il 14 gennaio 1960 per poi essere ritrovato negli anni ’90 in un armadio della Procura generale militare. Trasmesso alla procura militare di Padova il 5 luglio 1995.

Annotazioni: Molto difficile in questo caso stabilire il numero esatto delle vittime, visto che l’eccidio ha riguardato diversi paesi e si è concluso a Castello di Godego, in provincia di Treviso. Le fonti forniscono numeri spesso anche molto diversi. Inoltre è molto difficile stabilire quanti dei morti abbiano avuto rapporti con la Resistenza e di che tipo.

Note sulla memoria (per maggiori informazioni vedi la sezione apposita): L’episodio divide le comunità colpite per quanto riguarda le azioni partigiane compiute in quel frangente.

Scheda compilata da Adriano Mansi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-10-12 10:03:19

Vittime

Elenco vittime

1. Agostini Amedeo, nato a Campodoro (Padova) il 1/10/1906, ucciso a Cacciatora;
2. Agostini Duilio, nato a Villa del Conte (Padova) il 15/3/1925, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
3. Agostini Ivo, nato a Villa del Conte (Padova) il 20/12/1927, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
4. Agostini Vittorino, nato a Villa del Conte (Padova) il 3/7/1926, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
5. Andreatta Ferdinando, nato a Paderno del Grappa (Treviso) il 24/11/1914;
6. Andretta Giacomo, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 27/11/1899, ucciso a San Martino di Lupari;
7. Anselmi Bruno, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 2/3/1917;
8. Antonello Giusto, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 10/9/1891, ucciso a poco fuori San Martino di Lupari;
9. Antonello Virginio, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 9/3/1907, ucciso a Cacciatora;
10. Baggio Ginevra Italia, nata a S. Martino di Lupari (Padova) l’11/3/1886, uccisa a Lovari;
11. Baggio Vittorio, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 12/2/1906, ucciso poco fuori San Martino di Lupari;
12. Baldan Antonio, da Stra (Venezia), 65 anni, ucciso a Cacciatora;
13. Ballan Bonaventura, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) il 18/9/1923;
14. Battagin Ottorino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) l’11/7/1923, ucciso a Cacciatora;
15. Bergamin Angelo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 12/4/1929, ucciso a Cacciatora;
16. Bergamin Bortolo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 22/8/1924, ucciso a Cacciatora;
17. Bergamin Domenico, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 6/5/1896, ucciso a Cacciatora;
18. Bergamin Maurizio, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) nel 1926;
19. Bevilacqua Giuseppe, nato a Milano, 34 anni, ucciso a Cacciatora;
20. Binda Giuseppe Rino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 19/8/1927, ucciso a Cacciatora;
21. Bobbato Angelo, nato a Castello di Godego (Treviso) il 10/5/1920;
22. Bonaldo Sante, nato a Villa del Conte (Padova) il 26/3/1925, ucciso ad Abbazia Pisani;
23. Bortignon Agostino, nato a Ramon di Loria (Treviso) il 22/6/1892, ucciso a Cacciatora;
24. Bosa Pompilio Giuseppe, nato a Cittadella (Padova) il 19/4/1897, ucciso a Maglio;
25. Boscolo Leonino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 18/2/1928, ucciso a Cacciatora;
26. Bottazzo Alessandro, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 20/9/1883, ucciso a San Nicolò;
27. Bragagnolo Angelo, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 15/10/1910, ucciso poco fuori San Martino di Lupari;
28. Busa (o Bura) Emilia, nata a Ginevra (Svizzera) il 4/2/1911;
29. Buson Pasquale, nato ad Arquà Petrarca (Padova) il 18/4/1919, ucciso a Cacciatora;
30. Cabrele Amelio, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 27/2/1923, ucciso a Cacciatora;
31. Calzavara Cipriano Luigi, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 18/12/1929 , ucciso a Cacciatora;
32. Cecchetto Sante, nato a Vedelago (Treviso) il 25/3/1924;
33. Celeghin Coriolano Milziade, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 1/11/1908, ucciso a Cacciatora;
34. Celleghin Ottorino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 18/8/1879, ucciso a San Martino di Lupari;
35. Centofante Angelo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 13/5/1923, ucciso a Cacciatora;
36. Centofante Francesco, nato a Pozzoleone (Vicenza) il 6/8/1892, ucciso a Cacciatora;
37. Chiarioni Bruno, nato a Bagnolo Po (Rovigo) il 4/2/1916, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
38. Chiorato Giovanni, nato a Pratovecchio (Arezzo) il 20/5/1889;
39. Cibien Terzio Leo, nato Ruti (Svizzera) il 22/8/1912, ucciso a Cacciatora;
40. De Santi Getulio, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 9/1/1913, ucciso a Cacciatora;
41. De Vicini Salvatore, nato a Pianura (Napoli) il 2/5/1923, ucciso a Sant’Anna Morosina;
42. Didonè Gino, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) il 17/7/1924;
43. Durigano Angelo, nato a Vedelago (Treviso) il 1/1/1924;
44. Fasan Luigi, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 23/3/1927, partigiano, ucciso a Maglio;
45. Fasan Sebastiano, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 20/9/1856, ucciso a Maglio;
46. Favarin Antonio, nato a Villa del Conte (Padova) il 18/10/1878, ucciso a Maglio;
47. Favaro Anselmo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 2/2/1894, ucciso a Cacciatora;
48. Favaro Delfino, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) l’8/8/1925, ucciso ad Abbazia Pisani;
49. Favaro Domenico Carlo, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 1/7/1920, ucciso a Cacciatora;
50. Favaro Enrico, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 22/9/1900, ucciso a Cacciatora;
51. Favaro Manfredo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 2/2/1928, ucciso a Cacciatora;
52. Favero Luigi, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 31/1/1889, ucciso a Cacciatora;
53. Ferronato Giulio, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 4/11/1897, ucciso a Cacciatora;
54. Ferronato Vittorio, nato a Piazzola sul Brenta (Padova) il 17/9/1892, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
55. Fior Umberto, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 2/9/1894, partigiano, ucciso a Maglio;
56. Forzan Riccardo, nato a Altichiero (Padova) il 17/12/1900, ucciso a Cacciatora;
57. Gabriele Angelo;
58. Gardin Guido, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 12/9/1883, ucciso a Cacciatora;
59. Gemo Armando, nato a Bassano del Grappa (Vicenza) il 9/1/1913, ucciso a Sant’Anna Morosina;
60. Girardin Guerrino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 12/9/1915, ucciso a Cacciatora;
61. Gobbin Placido, nato a Vigonza (Padova) il 31/7/1908, ucciso a Cacciatora;
62. Griggio Aldo Mario, nato ad Altichiero (Padova) il 10/9/1925, ucciso a Cacciatora;
63. Loreggiola Battista Olindo, nato ad Abbazia Pisani (Padova) il 5/12/1900, ucciso a Cacciatora;
64. Loriggiola Virginia, nata ad Abbazia Pisani (Padova) il 13/2/1871, ferita a morte ad Abbazia Pisani;
65. Marcon Adelino, nato ad Abbazia Pisani (Padova) il 25/10/1925, ucciso a Cacciatora;
66. Melchiori Egidio, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 2/3/1907, ucciso a Cacciatora;
67. Meneghetti Melchiade, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 15/12/1911, ucciso a Cacciatora;
68. Menzato Mario, nato a Villa del Conte (Padova) il 10/4/1906, ferito a Cacciatora, morto all’ospedale il 18/5;
69. Menzato Vittorio, nato a Villa del Conte (Padova) il 31/1/1908, ucciso ad Abbazia Pisani;
70. Merenda Giorgio, nato a Napoli il 20/9/1927;
71. Miotti Albano, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 28/10/1883, ucciso a Cacciatora;
72. Miotti Catterina, nata a Curtarolo (Padova) il 25/5/1906, uccisa a Maglio;
73. Miotti Francesco, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 22/4/1887, ucciso a Cacciatora;
74. Miotti Guido, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 18/9/1910, ucciso a Cacciatora;
75. Miotti Rino, da Villa del Conte (Padova) il 29/5/1926, ucciso a Cacciatora;
76. Miotto Catterino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 4/5/1912, ucciso a Cacciatora;
77. Miotto Francesco, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 30/4/1903, ucciso a Cacciatora;
78. Miotto Giovanni;
79. Moro Emilio, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 31/7/1911, ucciso a Cacciatora;
80. Moro Tarciso, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) l’11/3/1929, ucciso a Cacciatora;
81. Munaro Bruno, nato a Campodarsergo (Padova) il 14/7/1921, ucciso a Cacciatora
82. Nardo Giuseppe, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 30/8/1925, ucciso a Cacciatora;
83. Nardo Remigio, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 10/8/1895, ucciso a Cacciatora;
84. Pasqualetto Romero, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) il 29/12/1924;
85. Pegorin Alessandro, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 9/3/1927, ucciso a Cacciatora;
86. Pegorin Anselmo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 28/12/1899, ucciso a Cacciatora;
87. Pegorin Luigi, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 14/2/1904, ucciso a San Nicolò;
88. Pegorin Pietro, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 3/6/1928, ucciso a Cacciatora;
89. Petrin Pietro, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 9/9/1924, ucciso a Cacciatora;
90. Pettenuzzo Corrado, nato a S. Martino di Lupari (Padova) l’8/3/1928, ucciso a Cacciatora;
91. Pettenuzzo Eugenio, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 27/11/1928, ucciso a Cacciatora;
92. Pettenuzzo Girolamo, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 17/3/1902, ucciso a Cacciatora;
93. Pettenuzzo Giuseppe, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 29/4/1897, ucciso a Cacciatora;
94. Pomini Alessandro, nato a Treviso il 15/9/1924;
95. Prai Giulio, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 19/6/1898, ucciso a Cacciatora;
96. Prevedello Giuseppe, nato a Crespano del Grappa (Treviso) il 7/10/1870, ucciso a San Martino di Lupari;
97. Riondato Virginio, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 10/10/1902, ucciso a Cacciatora;
98. Romagnolo Angelo, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 3/10/1902, ucciso a Cacciatora;
99. Ruffato Esterina, nata a S. Martino di Lupari (Padova) il 6/2/1919, uccisa a Maglio;
100. Salvador Angelo, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 4/6/1922, partigiano, ucciso a Campretto;
101. Sbrissa Alessandro, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 23/8/1910, ucciso a Cacciatora;
102. Scapin Primo, nato a Castello di Godego (Treviso) il 15/12/1907, ucciso tra San Martino e Castello di Godego;
103. Simionato Ermenegldo, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 20/3/1908, ucciso a Cacciatora;
104. Simonetto Ferdinando, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 19/1/1914, ucciso a Lovari;
105. Smania Giovanni Massimiliano, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 25/5/1923, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
106. Stocco Alfredo;
107. Stocco Giuseppe, nato a Villa del Conte (Padova) il 30/7/1904, partigiano, ucciso a Campretto;
108. Stocco Italia, nata a Villa del Conte (Padova) il 2/3/1916, collaboratrice dei partigiani, uccisa a Campretto;
109. Stocco Luigi, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 26/4/1910, ucciso poco fuori San Martino di Lupari;
110. Stocco Romano, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 31/7/1927, partigiano, ucciso a San Martino di Lupari;
111. Stocco Valentino, nato a Villa del Conte (Padova) il 10/4/1914, partigiano, ucciso a Campretto;
112. Stocco Virginio, nato a Villa del Conte (Padova) il 9/11/1877, collaboratore dei partigiani, ucciso a Campretto;
113. Tolin Ernseto, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 15/10/1893, ucciso ad Abbazia Pisani;
114. Tolin Igino, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) l’11/4/1930, ucciso a Cacciatora;
115. Tolin Silvio, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 22/3/1900, ucciso a Cacciatora;
116. Tombolato Luigi, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 15/2/1901, ucciso a Cacciatora;
117. Trevisan Domenico, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 26/6/1924, ucciso a Cacciatora;
118. Venezze Pierfrancesco, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) il 16/10/1927;
119. Venturin Carmilio, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 16/7/1906, ucciso a Cacciatora;
120. Villatora Pierino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 28/1/1928, ucciso a Cacciatora;
121. Villatora Silvestro, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 25/4/1901, ucciso a Cacciatora;
122. Xamin Italo, nato a Villa del Conte (Padova) il 18/7/1921, ucciso a Cacciatora;
123. Zambon Giacomo, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 23/5/1918, ucciso a Cacciatora;
124. Zanchin Antonio, 22 anni, ucciso a Cacciatora;
125. Zanchin Mario Bruno, nato a Villa del Conte (Padova) il 21/11/1918, ucciso a tra Campagnalta e Cacciatora.

Elenco vittime partigiani 6

1. Fasan Luigi, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 23/3/1927, partigiano, ucciso a Maglio;
2. Fior Umberto, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 2/9/1894, partigiano, ucciso a Maglio;
3. Salvador Angelo, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 4/6/1922, partigiano, ucciso a Campretto;
4. Stocco Giuseppe, nato a Villa del Conte (Padova) il 30/7/1904, partigiano, ucciso a Campretto;
5. Stocco Romano, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 31/7/1927, partigiano, ucciso a San Martino di Lupari;
6. Stocco Valentino, nato a Villa del Conte (Padova) il 10/4/1914, partigiano, ucciso a Campretto;

Elenco vittime legate a partigiani 2

1. Stocco Italia, nata a Villa del Conte (Padova) il 2/3/1916, collaboratrice dei partigiani, uccisa a Campretto;
2. Stocco Virginio, nato a Villa del Conte (Padova) il 9/11/1877, collaboratore dei partigiani, ucciso a Campretto;

Elenco vittime indefinite 117

1. Agostini Amedeo, nato a Campodoro (Padova) il 1/10/1906, ucciso a Cacciatora;
2. Agostini Duilio, nato a Villa del Conte (Padova) il 15/3/1925, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
3. Agostini Ivo, nato a Villa del Conte (Padova) il 20/12/1927, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
4. Agostini Vittorino, nato a Villa del Conte (Padova) il 3/7/1926, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
5. Andreatta Ferdinando, nato a Paderno del Grappa (Treviso) il 24/11/1914;
6. Andretta Giacomo, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 27/11/1899, ucciso a San Martino di Lupari;
7. Anselmi Bruno, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 2/3/1917;
8. Antonello Giusto, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 10/9/1891, ucciso a poco fuori San Martino di Lupari;
9. Antonello Virginio, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 9/3/1907, ucciso a Cacciatora;
10. Baggio Ginevra Italia, nata a S. Martino di Lupari (Padova) l’11/3/1886, uccisa a Lovari;
11. Baggio Vittorio, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 12/2/1906, ucciso poco fuori San Martino di Lupari;
12. Baldan Antonio, da Stra (Venezia), 65 anni, ucciso a Cacciatora;
13. Ballan Bonaventura, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) il 18/9/1923;
14. Battagin Ottorino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) l’11/7/1923, ucciso a Cacciatora;
15. Bergamin Angelo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 12/4/1929, ucciso a Cacciatora;
16. Bergamin Bortolo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 22/8/1924, ucciso a Cacciatora;
17. Bergamin Domenico, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 6/5/1896, ucciso a Cacciatora;
18. Bergamin Maurizio, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) nel 1926;
19. Bevilacqua Giuseppe, nato a Milano, 34 anni, ucciso a Cacciatora;
20. Binda Giuseppe Rino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 19/8/1927, ucciso a Cacciatora;
21. Bobbato Angelo, nato a Castello di Godego (Treviso) il 10/5/1920;
22. Bonaldo Sante, nato a Villa del Conte (Padova) il 26/3/1925, ucciso ad Abbazia Pisani;
23. Bortignon Agostino, nato a Ramon di Loria (Treviso) il 22/6/1892, ucciso a Cacciatora;
24. Bosa Pompilio Giuseppe, nato a Cittadella (Padova) il 19/4/1897, ucciso a Maglio;
25. Boscolo Leonino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 18/2/1928, ucciso a Cacciatora;
26. Bottazzo Alessandro, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 20/9/1883, ucciso a San Nicolò;
27. Bragagnolo Angelo, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 15/10/1910, ucciso poco fuori San Martino di Lupari;
28. Busa (o Bura) Emilia, nata a Ginevra (Svizzera) il 4/2/1911;
29. Buson Pasquale, nato ad Arquà Petrarca (Padova) il 18/4/1919, ucciso a Cacciatora;
30. Cabrele Amelio, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 27/2/1923, ucciso a Cacciatora;
31. Calzavara Cipriano Luigi, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 18/12/1929 , ucciso a Cacciatora;
32. Cecchetto Sante, nato a Vedelago (Treviso) il 25/3/1924;
33. Celeghin Coriolano Milziade, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 1/11/1908, ucciso a Cacciatora;
34. Celleghin Ottorino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 18/8/1879, ucciso a San Martino di Lupari;
35. Centofante Angelo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 13/5/1923, ucciso a Cacciatora;
36. Centofante Francesco, nato a Pozzoleone (Vicenza) il 6/8/1892, ucciso a Cacciatora;
37. Chiarioni Bruno, nato a Bagnolo Po (Rovigo) il 4/2/1916, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
38. Chiorato Giovanni, nato a Pratovecchio (Arezzo) il 20/5/1889;
39. Cibien Terzio Leo, nato Ruti (Svizzera) il 22/8/1912, ucciso a Cacciatora;
40. De Santi Getulio, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 9/1/1913, ucciso a Cacciatora;
41. De Vicini Salvatore, nato a Pianura (Napoli) il 2/5/1923, ucciso a Sant’Anna Morosina;
42. Didonè Gino, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) il 17/7/1924;
43. Durigano Angelo, nato a Vedelago (Treviso) il 1/1/1924;
44. Fasan Sebastiano, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 20/9/1856, ucciso a Maglio;
45. Favarin Antonio, nato a Villa del Conte (Padova) il 18/10/1878, ucciso a Maglio;
46. Favaro Anselmo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 2/2/1894, ucciso a Cacciatora;
47. Favaro Delfino, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) l’8/8/1925, ucciso ad Abbazia Pisani;
48. Favaro Domenico Carlo, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 1/7/1920, ucciso a Cacciatora;
49. Favaro Enrico, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 22/9/1900, ucciso a Cacciatora;
50. Favaro Manfredo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 2/2/1928, ucciso a Cacciatora;
51. Favero Luigi, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 31/1/1889, ucciso a Cacciatora;
52. Ferronato Giulio, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 4/11/1897, ucciso a Cacciatora;
53. Ferronato Vittorio, nato a Piazzola sul Brenta (Padova) il 17/9/1892, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
54. Forzan Riccardo, nato a Altichiero (Padova) il 17/12/1900, ucciso a Cacciatora;
55. Gabriele Angelo;
56. Gardin Guido, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 12/9/1883, ucciso a Cacciatora;
57. Gemo Armando, nato a Bassano del Grappa (Vicenza) il 9/1/1913, ucciso a Sant’Anna Morosina;
58. Girardin Guerrino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 12/9/1915, ucciso a Cacciatora;
59. Gobbin Placido, nato a Vigonza (Padova) il 31/7/1908, ucciso a Cacciatora;
60. Griggio Aldo Mario, nato ad Altichiero (Padova) il 10/9/1925, ucciso a Cacciatora;
61. Loreggiola Battista Olindo, nato ad Abbazia Pisani (Padova) il 5/12/1900, ucciso a Cacciatora;
62. Loriggiola Virginia, nata ad Abbazia Pisani (Padova) il 13/2/1871, ferita a morte ad Abbazia Pisani;
63. Marcon Adelino, nato ad Abbazia Pisani (Padova) il 25/10/1925, ucciso a Cacciatora;
64. Melchiori Egidio, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 2/3/1907, ucciso a Cacciatora;
65. Meneghetti Melchiade, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 15/12/1911, ucciso a Cacciatora;
66. Menzato Mario, nato a Villa del Conte (Padova) il 10/4/1906, ferito a Cacciatora, morto all’ospedale il 18/5;
67. Menzato Vittorio, nato a Villa del Conte (Padova) il 31/1/1908, ucciso ad Abbazia Pisani;
68. Merenda Giorgio, nato a Napoli il 20/9/1927;
69. Miotti Albano, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 28/10/1883, ucciso a Cacciatora;
70. Miotti Catterina, nata a Curtarolo (Padova) il 25/5/1906, uccisa a Maglio;
71. Miotti Francesco, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 22/4/1887, ucciso a Cacciatora;
72. Miotti Guido, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 18/9/1910, ucciso a Cacciatora;
73. Miotti Rino, da Villa del Conte (Padova) il 29/5/1926, ucciso a Cacciatora;
74. Miotto Catterino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 4/5/1912, ucciso a Cacciatora;
75. Miotto Francesco, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 30/4/1903, ucciso a Cacciatora;
76. Miotto Giovanni;
77. Moro Emilio, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 31/7/1911, ucciso a Cacciatora;
78. Moro Tarciso, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) l’11/3/1929, ucciso a Cacciatora;
79. Munaro Bruno, nato a Campodarsergo (Padova) il 14/7/1921, ucciso a Cacciatora
80. Nardo Giuseppe, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 30/8/1925, ucciso a Cacciatora;
81. Nardo Remigio, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 10/8/1895, ucciso a Cacciatora;
82. Pasqualetto Romero, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) il 29/12/1924;
83. Pegorin Alessandro, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 9/3/1927, ucciso a Cacciatora;
84. Pegorin Anselmo, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 28/12/1899, ucciso a Cacciatora;
85. Pegorin Luigi, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 14/2/1904, ucciso a San Nicolò;
86. Pegorin Pietro, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 3/6/1928, ucciso a Cacciatora;
87. Petrin Pietro, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 9/9/1924, ucciso a Cacciatora;
88. Pettenuzzo Corrado, nato a S. Martino di Lupari (Padova) l’8/3/1928, ucciso a Cacciatora;
89. Pettenuzzo Eugenio, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 27/11/1928, ucciso a Cacciatora;
90. Pettenuzzo Girolamo, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 17/3/1902, ucciso a Cacciatora;
91. Pettenuzzo Giuseppe, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 29/4/1897, ucciso a Cacciatora;
92. Pomini Alessandro, nato a Treviso il 15/9/1924;
93. Prai Giulio, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 19/6/1898, ucciso a Cacciatora;
94. Prevedello Giuseppe, nato a Crespano del Grappa (Treviso) il 7/10/1870, ucciso a San Martino di Lupari;
95. Riondato Virginio, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 10/10/1902, ucciso a Cacciatora;
96. Romagnolo Angelo, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 3/10/1902, ucciso a Cacciatora;
97. Ruffato Esterina, nata a S. Martino di Lupari (Padova) il 6/2/1919, uccisa a Maglio;
98. Sbrissa Alessandro, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 23/8/1910, ucciso a Cacciatora;
99. Scapin Primo, nato a Castello di Godego (Treviso) il 15/12/1907, ucciso tra San Martino e Castello di Godego;
100. Simionato Ermenegldo, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 20/3/1908, ucciso a Cacciatora;
101. Simonetto Ferdinando, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 19/1/1914, ucciso a Lovari;
102. Smania Giovanni Massimiliano, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 25/5/1923, ucciso ad Abbazia Pisani, presso l’officina Fiat;
103. Stocco Alfredo;
104. Stocco Luigi, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 26/4/1910, ucciso poco fuori San Martino di Lupari;
105. Tolin Ernseto, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 15/10/1893, ucciso ad Abbazia Pisani;
106. Tolin Igino, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) l’11/4/1930, ucciso a Cacciatora;
107. Tolin Silvio, nato a S. Giorgio in Bosco (Padova) il 22/3/1900, ucciso a Cacciatora;
108. Tombolato Luigi, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 15/2/1901, ucciso a Cacciatora;
109. Trevisan Domenico, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 26/6/1924, ucciso a Cacciatora;
110. Venezze Pierfrancesco, nato a Castelfranco Veneto (Treviso) il 16/10/1927;
111. Venturin Carmilio, nato a San Giorgio in Bosco (Padova) il 16/7/1906, ucciso a Cacciatora;
112. Villatora Pierino, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 28/1/1928, ucciso a Cacciatora;
113. Villatora Silvestro, nato a S. Martino di Lupari (Padova) il 25/4/1901, ucciso a Cacciatora;
114. Xamin Italo, nato a Villa del Conte (Padova) il 18/7/1921, ucciso a Cacciatora;
115. Zambon Giacomo, nato a San Martino di Lupari (Padova) il 23/5/1918, ucciso a Cacciatora;
116. Zanchin Antonio, 22 anni, ucciso a Cacciatora;
117. Zanchin Mario Bruno, nato a Villa del Conte (Padova) il 21/11/1918, ucciso a tra Campagnalta e Cacciatora.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


29. Panzer-Grenadier-Division “Falke“

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Brigata nera reparto imprecisato

Tipo di reparto: Brigata Nera

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Fritz Polack

    Nome Fritz

    Cognome Polack

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Comandante della 29a Divisione Granatieri Corazzati ”Falke”.

    Note procedimento Procura militare di Padova, n° 2158-215. Il fascicolo a carico del generale Polack e di altri ignoti militari tedeschi è stato archiviato “provvisoriamente” il 14 gennaio 1960 per poi essere ritrovato negli anni ’90 in un armadio della Procura generale militare. Trasmesso alla procura militare di Padova il 5 luglio 1995.

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a Cimitero di Abbazia Pisani (Padova); officina Fiat di Abbazia Pisani (Padova); Villa del Conte; località Maglio di San Martino di Lupari (Padova); Maglio di San Martino di Lupari (Padova); località Cacciatora di Castello di Godego (Treviso).

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cimitero di Abbazia Pisani (Padova); officina Fiat di Abbazia Pisani (Padova); Villa del Conte; località Maglio di San Martino di Lupari (Padova); Maglio di San Martino di Lupari (Padova); località Cacciatora di Castello di Godego (Treviso).

    Descrizione: Sono molte le lapidi a ricordo di questo episodio o parti di esso: - Nel cimitero di Abbazia Pisani (Padova) una stele ricorda i caduti di questo eccidio; - All’officina Fiat di Abbazia Pisani (Padova) una lapide ricorda i 6 dipendenti uccisi; - A Villa del Conte in una lapide che ricorda alcune vittime della guerra di Liberazione sono riportati, tra gli altri, i nomi di Italo Xamin e Rino Miotti; - Nel cimitero di Villa del Conte (Padova) si trova una lapide commemorativa; - In località Maglio di San Martino di Lupari (Padova) una lapide ricorda i caduti di questa frazione; - A Maglio di San Martino di Lupari (Padova) una stele con i nomi dei morti; - Località Cacciatora di Castello di Godego (Treviso), stele posta nel 1959 in onore degli ostaggi lì trucidati.

  • cippo a Tra Campagnalta (Padova) e Cacciatora (Treviso)

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Tra Campagnalta (Padova) e Cacciatora (Treviso)

    Descrizione: Un cippo tra Campagnalta (Padova) e Cacciatora (Treviso) ricorda 4 ostaggi.

  • monumento a Sant’Anna Morosina (Padova); Abbazia Pisani (Padova); Cimitero di San Martino di Lupari (Padova).

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Sant’Anna Morosina (Padova); Abbazia Pisani (Padova); Cimitero di San Martino di Lupari (Padova).

    Anno di realizzazione: 1955

    Descrizione: - A Sant’Anna Morosina (Padova) un monumento commemora le vittime del 29 aprile 1945; - Un monumento ai caduti è stato eretto nel 1995 ad Abbazia Pisani (Padova); - Nel Cimitero di San Martino di Lupari (Padova), monumento alle vittime del 29 aprile 1945.

  • luogo della memoria a

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Descrizione: Diversi paesi toccati da questo eccidio, hanno intitolato vie e/o piazze ai caduti del 29 aprile 1945.

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: I vari paesi toccati dalla strage commemorano spesso i propri morti in occasione dell’anniversario dell’eccidio.

  • lapide a Salsomaggiore, cimitero

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Salsomaggiore, cimitero

    Descrizione: La lapide in marmo posta nel cimiter di Salsomaggiore dedicata ai caduti civili ricorda anche Luigi Censi.

Bibliografia


Associazione degli ex consiglieri della Regione Veneto (a cura di), Il Veneto nella Resistenza: contributi per la storia della lotta di liberazione nel 50° anniversario della Costituzione, Associazione ex Consiglieri della Regione Veneto, Venezia, 1997, pp. 208-209;

Marco Borghi, Alessandro Reberschegg, Fascisti alla sbarra: l'attività della Corte d'Assise straordinaria di Venezia, 1945-1947, Comune di Venezia, Istituto veneziano per la storia della resistenza e della società contemporanea, Venezia, 1999, p. 330;

Elena Carano, La “guerra ai civili”. Lutto pubblico e rimozione giuridica, in Venetica, 2005/1, Memoria della Resistenza. Una storia lunga sessant’anni, p. 78;

Elena Carano, Oltre la soglia. Uccisioni di civili nel Veneto 1943-1945, CLEUP, Padova, 2007, pp. 377-386;

Egidio Ceccato, Il sangue e la memoria. Le stragi di Santa Giustina in Colle, San Giorgio in Bosco, Villa del Conte, San Martino di Lupari e Castello di Godego (27-29 aprile 1945) tra storia e suggestioni paesane, Cierre, Sommacampagna, 2005, pp. 25-66; 81-88; 94-96; 199-200;

Egidio Ceccato, Resistenza e normalizzazione nell'Alta Padovana. Il caso Verzotto, le stragi naziste, epurazione ed amnistie, la crociata anticomunista, Centro studi Ettore Luccini, Padova, 1999, p. 228; 254-262;

Gianfranco Corletto, Masaccio e la resistenza tra il Brenta e il Piave, Neri Pozza, Vicenza, 1965, pp. 214-220; 276-277; 322-323; 334-339;

Mimmo Franzinelli, Le stragi nascoste. L'armadio della vergogna: impunità e rimozione dei crimini di guerra nazifascisti, 1943-2001, Mondadori, Milano, 2002, pp. 101-102; 157;

Pietro Galletto, La Resistenza in Italia e nel Veneto: lineamenti di storia, G. Battagin, San Zenone degli Ezzelini, 2000, pp. 232-233;

Pierantonio Gios, Resistenza, parrocchia e società nella diocesi di Padova: 1943-1945, Marsilio, Venezia, 1981, pp. 383-384;

Gerhard Schreiber, La vendetta tedesca, 1943-1945: le rappresaglie naziste in Italia, Mondadori, Milano, 2001, p. 227.

Sitografia


Database Gentile;
http://www.centrostudifeltrin.it/ElencoCaduti.aspx.

Fonti archivistiche

Fonti

ACASREC, Sez. I, b. 16, fasc. 2.3, Divisione “Monte Grappa”, brigata “C. Battisti”, battaglione “Tullio Pegorin”, Azioni di guerra compiute nella fase insurrezionale dal 24 aprile 1945 alla liberazione della zona;

ACASBREC, Sez. I, b. 22, fasc. 1.4, Elenco nominativo dei caduti appartenenti alla I brigata “D. Chiesa”;

ACASBREC, Sez. I, b. 30, fasc. 22, Caduti partigiani e vittime civili di S. Martino di Lupari;

ACASBREC, Sez. I, b. 30, fasc. 23, Caduti partigiani e vittime civili di S. Giorgio in Bosco;