CECINA LARCIANO 01.08.1944

(Pistoia - Toscana)

CECINA LARCIANO 01.08.1944

CECINA LARCIANO 01.08.1944
Descrizione

Località Cecina, Larciano, Pistoia, Toscana

Data 1 agosto 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne adulte 1

Descrizione: Il 1 agosto 1944 senza un apparente motivo i soldati tedeschi bruciarono la casa e arsero vivi i coniugi Celestino Dami ed Erina Monti in via Ghianda n. 5; i loro figli, Renzo e Brunero, riuscirono a salvarsi.

Modalità di uccisione: incendio

Violenze connesse: incendio di abitazione

Tipo di massacro: indefinita

Scheda compilata da Matteo Grasso
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-01 17:53:39

Vittime

Elenco vittime

Dami Celestino, 46 anni.
Monti Erina, 41 anni.

Elenco vittime civili 2

Dami Celestino.
Monti Erina.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Riccardo Cardellicchio, L’estate del ’44, l’eccidio del Padule di Fucecchio, Libreria Editrice Fiorentina, Firenze, 1974, p. 68.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASC Larciano, RAM 1944.
ASC Larciano, serie VI, filza n. 17, f. Commissione per sussidi alle famiglie delle vittime del Padule di Fucecchio (1945-1947).
CPI, 49/15
CSIT, AUSSME, N 1/11, b. 2132