POLIGONO DI TIRO, REGGIO EMILIA, 30.01.1944

(Reggio Emilia - Emilia-Romagna)

POLIGONO DI TIRO, REGGIO EMILIA, 30.01.1944

POLIGONO DI TIRO, REGGIO EMILIA, 30.01.1944
Descrizione

Località Poligono di tiro, Reggio nell'Emilia, Reggio Emilia, Emilia-Romagna

Data 30 gennaio 1944

Matrice strage Fascista

Numero vittime 9

Numero vittime uomini 9

Numero vittime uomini adulti 9

Descrizione: Come rappresaglia per l’uccisione del Csq. Angelo Ferretti (GNR), avvenuta il 28 gennaio 1944 nei pressi di Correggio vengono fucilati nove antifascisti, sette di Correggio e Rio Saliceto (arrestati il 28), don Pasquino Borghi (parroco di Tapignola-Coriano di Villa Minozzo, arrestato il 21 gennaio) e l’anarchico Enrico Zambonini (di Secchio di Villa Minozzo).
La fucilazione avviene senza nessun processo.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Estremi e note penali: La decisione della fucilazione viene presa il 29 gennaio da un “Tribunale Straordinario” composto da: Enzo Savorgnan (Capo della Provincia), Francesco Panitteri (Segretario), Armando Dottone, Armando Wender (Segr.PFR), Tommaso Beggi e Armando Storchi. Savorgnan e Wender furono uccisi nel corso della lotta di liberazione, la CAS (Corte di Assise Straordinaria) di Reggio Emilia nel 1945 processò i sopravissuti: Tommaso Beggi (Condanna a morte per sua partecipazione alla “Banda Ferri”), Armando Storchi (Condanna a morte), Panitteri e Dottone (contumaci condannati a 24 anni). Tutte le condanne furono ridotte nei successivi gradi di giudizio o cancellate dall’amnistia del 1946.

Note sulla memoria (per maggiori informazioni vedi la sezione apposita): Alla memoria di don Pasquino Borghi è stato intitolato un quartiere di Reggio Emilia (1960) e numerose strade della provincia di Reggio Emilia. Tutto il materiale concernente Enrico Zambonini si trova presso la Biblioteca Co

Scheda compilata da MASSIMO STORCHI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-12-25 17:18:51

Vittime

Elenco vittime

Battini Ferruccio (Rio Saliceto, 1912)
Benassi Romeo (Correggio, 1904)
Borghi Don Pasquino (Bibbiano, 1903)
Dodi Umberto (Correggio, 1895)
Gaiti Dario (Correggio, 1897)
Giovanetti Destino (Correggio, 1891)
Menozzi Enrico (Rio Saliceto, 1892)
Trentini Contardo (Rio Saliceto, 1902)
Zambonini Enrico (Villa Minozzo, 1893)

Elenco vittime partigiani 8

Battini Ferruccio
Benassi Romeo
Dodi Umberto
Gaiti Dario
Giovanetti Destino
Menozzi Enrico
Trentini Contardo
Zambonini Enrico

Elenco vittime religiosi 1

Borghi Don Pasquino

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


79. legione GNR di Reggio Emilia

Tipo di reparto: Guardia Nazionale Repubblicana

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Armando Dottone

    Nome Armando

    Cognome Dottone

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Membro del Tribunale Straordinario che decise la fucilazione

    Note procedimento Condannato in contumacia a 24 anni dalla CAS di Reggio Emilia nel 1945. Tutte le condanne furono ridotte nei successivi gradi di giudizio o cancellate dall’amnistia del 1946.

  • Armando Storchi

    Nome Armando

    Cognome Storchi

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Membro del Tribunale Straordinario che decise la fucilazione

    Note procedimento Condanna a morte. emessa dalla CAS di Reggio Emilia nel 1945. Tutte le condanne furono ridotte nei successivi gradi di giudizio o cancellate dall’amnistia del 1946.

  • Armando Wender

    Nome Armando

    Cognome Wender

    Ruolo nella strage Autore

    Stato individuato sulla base di indagine o di procedimento italiano

    Note responsabile Segretario PFR, membro del Tribunale Straordinari oche decise la fucilazione

    Note procedimento Ucciso durante la guerra

  • Enzo Savorgan

    Nome Enzo

    Cognome Savorgan

    Ruolo nella strage Autore

    Stato individuato sulla base di indagine o di procedimento italiano

    Note responsabile Capo della Provincia, membro del Tribunale Straordinario che decise la fucilazione

    Note procedimento Ucciso durante la guerra

  • Francesco Panitteri

    Nome Francesco

    Cognome Panitteri

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Segretario, membro del Tribunale Straordinario che decise la fucilazione

    Note procedimento Condannato in contumacia a 24 anni dalla CAS di Reggio Emilia nel 1945. Tutte le condanne furono ridotte nei successivi gradi di giudizio o cancellate dall’amnistia del 1946.

  • Tommaso Beggi

    Nome Tommaso

    Cognome Beggi

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Tommaso Beggi, membro del Tribunale Straordinario che decise la fucilazione

    Note procedimento Condanna a morte per sua partecipazione alla “Banda Ferri” emessa dalla CAS di Reggio Emilia nel 1945. Tutte le condanne furono ridotte nei successivi gradi di giudizio o cancellate dall’amnistia del 1946.

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • commemorazione a

    Tipo di memoria: commemorazione

    Descrizione: Ogni anno la fucilazione viene ricordata il 30 gennaio con cerimonie a Reggio Emilia e Villa Minozzo

  • onorificenza alla persona a

    Tipo di memoria: onorificenza alla persona

    Anno di realizzazione: 1947

    Descrizione: Don Pasquino Borghi è decorato di medaglia d’oro al valor militare

  • lapide a

    Tipo di memoria: lapide

    Descrizione: Presso il Poligono di tiro di Reggio Emilia è posta (1946) una lapide in memoria dei fucilati. Una lapide che ricorda don Pasquino Borghi è posta (1994) nei pressi del Carcere dei Servi (centro città-demolito) dove furono detenute le vittime. Una lapide

Bibliografia


Ermanno Dossetti, Inaugurazione del quartiere residenziale don Pasquino Borghi: commemorazione del martire, AGE, Reggio Emilia 1960.
Enrico Zambonini, in Dizionario Biografico degli Anarchici Italiani, I, Pisa, BFS 2003
Salvatore Fangareggi, Un prete nella Resistenza, Aliberti Editore, Reggio Emilia 2004.
Carlo Galeotti, Don Pasquino Borghi, medaglia d’oro, ICAR, Reggio Emilia 1974
Giuseppe Galzerano, Enrico Zambonini. Vita e lotte, esilio e morte dell'anarchico emiliano fucilato dalla Repubblica Sociale Italiana, Galzerano editore 2009.
Il tempo e la vita di don Pasquino Borghi: celebrazioni del 100. della nascita e del 60. della fucilazione, Istoreco, Reggio Emilia 2004.
Antonio Zambonelli, Vita, morte e battaglie di Enrico Zambonini (1893-1944), Comune di Villaminozzo, Villaminozzo 1981.

Sitografia


www.fratellicervi.it
“I sette fratelli Cervi”, regia di Gianni Puccini, sceneggiatura di Cesare Zavattini (1968)
Pasquino Borghi (Albertario), in Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana [http://www.ultimelettere.it/?page_id=35&ricerca=647], url consultata il 28 settembre 2018

Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Istoreco in Polo Archivistico Comune di Reggio Emilia.
Corte di Assise Straordinaria (CAS) Reggio Emilia, Archivio di Stato Reggio Emilia.