SAN DONÀ DI PIAVE, 09.08.1944

(Venezia - Veneto)

SAN DONÀ DI PIAVE, 09.08.1944

SAN DONÀ DI PIAVE, 09.08.1944
Descrizione

Località San Donà di Piave, San Donà di Piave, Venezia, Veneto

Data 9 agosto 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Il 7 agosto 1944 un gruppo di partigiani effettuò un’azione di disarmo di un piccolo gruppo di militi della “San Marco” a Musile di Piave; dopo uno scontro a fuoco con reparti della Gnr e delle SS vennero catturati Matteo Corridore, Pino Rossi, Agostino Visentin. Corridore e Visentin furono interrogati, seviziati e, il 9 agosto 1944, fucilati a San Donà di Piave nei pressi del Municipio.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: sevizie-torture

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da MARCO BORGHI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-09-07 14:13:51

Vittime

Elenco vittime

Corridore Matteo, anni 24, residente a S. Giovanni Rotondo (Fg), partigiano.
Visentin Agostino, nato a Musile di Piave (Ve) il 27 maggio 1921, partigiano, collaborò attivamente con la missione militare “Argo”.

Elenco vittime partigiani 2

Corridore Matteo,
Visentin Agostino

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


SS reparto non precisato

Tipo di reparto: Waffen-SS

Memorie
Bibliografia


Morena Biason, Un soffio di libertà. La Resistenza nel Basso Piave, Nuova Dimensione - Iveser - Anpi S. Donà, Portogruaro 2007, pp. 162-163.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti