SAN PANCRAZIO CAVRIGLIA 08.07.1944

(Arezzo - Toscana)

SAN PANCRAZIO CAVRIGLIA 08.07.1944

SAN PANCRAZIO CAVRIGLIA 08.07.1944
Descrizione

Località San Pancrazio, Cavriglia, Arezzo, Toscana

Data 8 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini adulti 2

Descrizione: Nel mese di giugno 1944 la compagnia “Chiatti” e “Castellani” della 22. bis brigata “Sinigallia”, operanti nel cavrigliese, e la Brigata “Fantasma”, appartenente alla 22. bis brigata “Sinigallia” e operante anche in altre zone, avevano compiuto azioni contro i tedeschi uccidendo diversi soldati.
L'8 luglio tre civili maschi di San Pancrazio, vale a dire Enrico Sani, Faustino Perini, e Ivan Gelli, si stavano nascondendo dai tedeschi nel bosco circostante il villaggio. Erano venuti a sapere dell'uccisione in massa di civili maschi da parte dei soldati tedeschi nei paesi vicini e di conseguenza avevano preso le necessarie precauzioni. Verso le 10 stavano passeggiando nel bosco quando il Sani, che in seguito fuggì, senti l'esclamazione "Alt!" provenire da dietro. Guardandosi intorno vide una ventina di soldati tedeschi armati di fucili avvicinarsi a lui. Era a pochi metri dietro i suoi compagni e immediatamente si lasciò cadere a terra e si trascinò dentro il fogliame, salvandosi così la vita. I soldati allora aprirono evidentemente il fuoco perché il Sani udì diversi proiettili colpire il terreno intorno, ma fortunatamente non lui. Sembra che il Perini e il Gelli siano stati uccisi dai soldati mentre cercavano di scappare.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Scheda compilata da Andrea Ventura
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-05 21:06:53

Vittime

Elenco vittime

Gelli Ivan, di anni 26.
Perini Faustino, di anni 40.

Elenco vittime civili 2

Gelli Ivan.
Perini Faustino.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • cippo a Cavriglia, San Pancrazio

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Cavriglia, San Pancrazio

    Descrizione: Cippo sul luogo delle morte

  • museo a Cavriglia, Castelnuovo dei Sabbioni

    Tipo di memoria: museo

    Ubicazione: Cavriglia, Castelnuovo dei Sabbioni

    Descrizione: Museo delle Miniere e del Territorio di Castelnuovo dei Sabbioni.

  • altro a

    Tipo di memoria: altro

    Anno di realizzazione: 1978

    Descrizione: Nel 1978 è stato dedicato un parco al partigiano ucraino Nicolaj Bujanov.

Bibliografia


Filippo Boni, Colpire la comunità: 4-11 luglio 1944, le stragi naziste a Cavriglia, Consiglio Regionale della Toscana, ISRT, Firenze 2007.
Carlo Gentile, I crimini di guerra tedeschi in Italia (1943-1945), Einaudi, Torino 2015.
Carlo Gentile (a cura di), Le stragi nazi-fasciste in Toscana 1943-45. Guida archivistica alla memoria. Gli archivi tedeschi, Carocci, Roma 2005.
Carlo Gentile, Un'unità di élite in guerra: la divisione Hermann Göring e le stragi civili in Toscana, relazione inedita, Colonia 1998.
Andrea Ventura, luglio 1944 le stragi naziste in Valdarno, 1999, Tesi di laurea.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

NA, PRO-WO 204/11477-37414, Relazione d’inchiesta dello Special Investigation Branch della VIII Armata Britannica.