Casale di Scodosia, 14.9.1944

(Padova - Veneto)

Casale di Scodosia, 14.9.1944

Casale di Scodosia, 14.9.1944
Descrizione

Località Casale di Scodosia, Casale di Scodosia, Padova, Veneto

Data 14 settembre 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 3

Numero vittime uomini 3

Numero vittime uomini ragazzi 1

Numero vittime uomini adulti 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Il 13 settembre 1944 i partigiani della zona di Casale di Scodosia (Padova) compiono una serie di attentati ad alcuni ponti, provocando ingenti danni. La sera stessa nei pressi del locale cimitero si sviluppa uno scontro tra partigiani e tedeschi che hanno la peggio e lasciano sul campo un soldato morto. Il giorno successivo, 14 settembre 1944, i tedeschi per rappresaglia fucilano nella piazza di Casale di Scodosia (Padova) tre ostaggi rastrellati a Piacenza d’Adige (Padova) il 6 settembre precedente. Portati dal carcere di Este, si tratta di: Eros Costato, Urbano Zanon, variamente legati ai partigiani, e Giovanbattista Trivellato, padre di un partigiano. Zanon in un primo momento rimane ferito ed è necessario il colpo di grazia a finirlo.

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: Gios, in Resistenza, parrocchia e società, sostiene che in questo episodio sarebbero state giustiziate anche altre due persone che invece secondo tutte le altre fonti sarebbero state uccise pochi giorni dopo a Stanghella (Padova), cfr. scheda “Stanghella, 16.9.1944”.
Le responsabilità sono ipotizzabili solo sulla base delle testimonianze riportate dalle fonti.

Scheda compilata da Adriano Mansi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-03-25 11:53:40

Vittime

Elenco vittime

1. Costato Eros, nato a Masi (Padova) il 23/12/1922;
2. Trivellato Giovanbattista, nato a Piacenza d’Adige (Padova) il 10/5/1888;
3. Zanon Urbano, nato a Piacenza d’Adige (Padova) il 25/5/1928.

Elenco vittime legate a partigiani 3

1. Costato Eros, nato a Masi (Padova) il 23/12/1922;
2. Trivellato Giovanbattista, nato a Piacenza d’Adige (Padova) il 10/5/1888;
3. Zanon Urbano, nato a Piacenza d’Adige (Padova) il 25/5/1928.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie

Memorie legate a questa strage

  • lapide a via Quattro Martiri a Casale di Scodosia (Padova)

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: via Quattro Martiri a Casale di Scodosia (Padova)

Bibliografia


Argentino Albori (a cura di), Riservato al duce: notiziari della Guardia Nazionale Repubblicana. Padova e provincia, Promodis Italia, Brescia, 1996, p. 65;

Elena Carano, Oltre la soglia. Uccisioni di civili nel Veneto 1943-1945, CLEUP, Padova, 2007, p. 133;

Pierantonio Gios, Guerra e Resistenza: le relazioni dei parroci della Provincia di Padova, Pliniana, Selci-Lama (PG), 2007, pp. 175; 344;

Pierantonio Gios, Resistenza, parrocchia e società nella diocesi di Padova: 1943-1945, Marsilio, Venezia, 1981, p. 178;

Francesco Selmin, La Resistenza tra Adige e Colli Euganei, Cierre, Sommacampagna, 2005, p. 39.

Sitografia


Database Gentile;
http://www.centrostudifeltrin.it/ElencoCaduti.aspx.

Fonti archivistiche

Fonti

ACASREC, Sez. I, b. 22, fasc. 1.5, 18/2/1945. Legione territoriale Carabinieri reali di Padova – stazione di Piacenza d’Adige. Informazioni caduti;

AUSSME, N 1/11, b.2131.