CAPOSELVI BUCINE 10.07.1944

(Arezzo - Toscana)

CAPOSELVI BUCINE 10.07.1944

CAPOSELVI BUCINE 10.07.1944
Descrizione

Località Caposelvi, Bucine, Arezzo, Toscana

Data 10 luglio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: In zona ripetute sono le uccisioni di civili italiani effettuate nel corso di azioni singole legate ad eventi di razzia e saccheggio, o dovute ad una sorta di “impunità” di guerra assunta dalle truppe tedesche durante la loro ritirata.
Antonio Tarchi venne ucciso al podere Poggiolo di Caposelvi dai tedeschi mentre cercava di ribellarsi ad un loro tentativo di razzia.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Scheda compilata da Antonio Losi
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-03-23 20:45:27

Vittime

Elenco vittime

1Tarchi Antonio, di anni 77, mezzadro.

Elenco vittime civili 1

Tarchi Antonio.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Fallschirm-Panzer-Division “Hermann Goring“

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Luftwaffe

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Anno di realizzazione: 1975

    Descrizione: La comunità di Bucine è stata insignita il 05/02/1975 di Medaglia d’Oro al Valor Civile per le vittime e le violenze subite durante l’occupazione nazifascista.

Bibliografia


Regione Toscana, Comune di Bucine, La carta storica e le memorie degli eccidi nazifascisti del giugno-luglio 1944 nel territorio del comune di Bucine.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti