Ponte di San Vittorio Sant’Angelo del Pesco 18-12-1943

(Isernia - Molise)

Ponte di San Vittorio Sant’Angelo del Pesco 18-12-1943

Ponte di San Vittorio Sant’Angelo del Pesco 18-12-1943
Descrizione

Località Ponte di San Vittorio, Sant'Angelo del Pesco, Isernia, Molise

Data 18 dicembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Ubicato tra le linee difensive tedesche Barbara e Bernhardt, il paese di Sant’Angelo del Pesco, a metà di dicembre 1943, fu teatro dell’uccisione di un civile da parte delle truppe tedesche.
Nelle settimane precedenti, i tedeschi effettuarono requisizioni di derrate alimentari e di bestiame in tutta l’area, nonché rastrellamenti di uomini abili al lavoro da utilizzare come manodopera per l’allestimento delle linee difensive. Tra il 6 ed il 12 novembre, nell’applicazione delle ordinanze sulla “terra bruciata”, il paese fu oggetto di demolizioni sistematiche di abitazioni e di infrastrutture.
Il 15 dicembre, un anziano esattore sessantasettenne, mentre tentava di attraversare le linee tedesche per recarsi verso Gamberale (Chieti), il suo paese d’origine, fu intercettato in un’area interdetta al transito dei civili - nei pressi del ponte San Vittorino, sulla strada provinciale Sangrina - e colpito a morte da una pattuglia tedesca. Il suo corpo, fu sepolto temporaneamente presso il cimitero di S. Angelo del Pesco, e poi traslato, l’anno successivo, in quello di residenza.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio,minamenti e esplosioni

Tipo di massacro: ripulitura e desertificazione
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da Giuseppe Angelone
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-04-18 08:34:54

Vittime

Elenco vittime

Sciulli Aniceto, esattore comunale, n. 28/02/1876 a Gamberale (Chieti), anni 67

Elenco vittime civili 1

Sciulli Aniceto, esattore comunale, n. 28/02/1876 a Gamberale (Chieti), anni 67

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


II./Grenadier-Regiment 577/305. Infanterie-Division/XIV. Panzerkorps

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie
Bibliografia


F. Romagnuolo, La Resistenza del Molise, Milano, 1979

F. Andrae, La Wehrmacht in Italia. La guerra delle forze armate tedesche contro la popolazione civile 1943-1945, Roma, 1997

L. Klinkhammer, Stragi naziste in Italia. La guerra contro i civili (1943-44), Donzelli, Roma, 1997

G. Schreiber, La vendetta tedesca 1943-1945. Le rappresaglie naziste in Italia, Milano, 2001

G. Chianese, “Quando uscimmo dai rifugi”. Il Mezzogiorno tra guerra e dopoguerra (1943-46), Roma, 2004

G. Gribaudi, Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-44, Torino, 2005

N. Paone, Il Molise e la Guerra di Liberazione, Cerro al Volturno 2011

A. Laurelli, Resistenza, rappresaglie e distruzioni nell’alto Molise, in Il Molise e la guerra totale, a cura di G. Cerchia, Isernia 2011, pp. 309-340

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti