contrada Valle dei Russi Lupara 21-10-1943

(Campobasso - Molise)

contrada Valle dei Russi Lupara 21-10-1943

contrada Valle dei Russi Lupara 21-10-1943
Descrizione

Località contrada Valle dei Russi, Lupara, Campobasso, Molise

Data 21 ottobre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 2

Numero vittime uomini 2

Numero vittime uomini anziani 2

Descrizione: Il territorio di Lupara, durante l’autunno del 1943, era compreso nel settore orientale del tratto molisano delle linee difensive Viktor e Barbara. Occupato dalle truppe tedesche intorno alla metà di settembre, fu teatro di episodi di violenza sui civili.
Probabilmente, in applicazione delle ordinanze sulla “terra bruciata” furono passati per le armi alcuni civili trovati nelle aree interdette alla popolazione.
Il 21 ottobre, vennero uccisi due anziani: forse in seguito ad azioni di sabotaggio compiuti da alcuni civili, un sessantottenne, preso come ostaggio alcuni giorni prima, fu ucciso “per rappresaglia” in contrada Valle dei Russi, verso le ore 10.00, con una scarica di pistola mitragliatrice. Nella stessa giornata, verso le 19.00, un settantasettenne fu ucciso in contrada Macchia Cordella sempre con la medesima modalità.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: rappresaglia

Estremi e note penali: TMT Napoli, fasc. n. 964/69; Sent. G.I. del 22/02/1970, non doversi procedere a carico di ignoti. (Parti lese: Di Lobardo Giovanni)

TMT Napoli, fasc. n. 747/68; Sent. G.I. del 28/06/1968: non doversi procedere a carico di ignoti. (Parti lese: Commatteo Angelo Michele)

Scheda compilata da Giuseppe Angelone
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-12 19:43:17

Vittime

Elenco vittime

1. Commatteo Angelo Michele, anni 68
2. Di Lobardo Giovanni, n. 24/04/1866, anni 77

Elenco vittime civili 2

1. Commatteo Angelo Michele, anni 68
2. Di Lobardo Giovanni, n. 24/04/1866, anni 77

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Fallschirm-Jäger-Regiment 4/1. Fallschirmjäger-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Luftwaffe

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Gualtiero Tartari

    Nome Gualtiero

    Cognome Tartari

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Nacque a Ferrara il 31 maggio 1896. Impiegato. Coniugato. Arrestato il 25 ottobre 1945, era stato squadrista e marcia su Roma ed iscritto al PNF dal 10 dicembre 1921, quindi segretario politico del fascio berrese dal 1921 al 1933 ed ispettore federale dal 1928 al 1933 in una zona periferica di Ferrara. Ai primi di novembre 1943 aderì al PFR. Il 29 ottobre era stato richiamato nella GNR, svolgendo servizio nella caserma di via Palestro di Ferrara e quindi all\'ufficio matricola della 75° legione, seguendo l\'ufficio a Copparo quando vi si trasferì e quindi a Corlo (frazione di Coparo) a causa di un bombardamento, dove rimase sino al 20 aprile 1945 ripregando successivamente a Terrazzo (VR). Mentre si trovava a Copparo, venne nominato difensore d\'ufficio degli imputati processati dal Tribunale Speciale; il 30 ottobre 1944 il colonnello Giorgio Bassoli di Modena, presidente del Tribunale Speciale che avrebbe giudicato dieci partigiani, gli ordinò di entrarne a far parte. Oltre a loro vi erano, il maggiore Renato Ghirardelli, il maggiore Vito Penso, il capitano Pasquale Staglianò, tutti in qualità di giudici, il capitano Gaetano Mirabelli pubblico ministero ed il cancelliere Coluccia. La difesa degli imputati era svolta dagli avvocati Vento e Righini di Ferrara

    Note procedimento Interrogato, sostenne che la sua «presenza a Copparo come giudice del Tribunale fu puramente figurativa perchè l\'altro giudice, il cancelliere ed il PM erano persone competenti e provenienti dal Tribunale di guerra». Fece parte anche del Tribunale speciale di Guerra che si riunì a Codigoro alla fine del 1944 e che condannò a morte cinque antifascisti uccisi nei pressi del cimitero. Il mattino del 28 dicembre, assieme al capitano Mario Orlando di Ferrara, al maggiore Silvio Guerzoli, al capitano Giovanni Gualdrini venne portato a Codigoro. Là erano già presenti il presidente del Tribunale colonnello Onofaro di Bologna ed un non meglio precisato giudice. Al processo presenziarono anche Ugo Jannuzzi e Carlo De Sanctis. Sezione Speciale della Corte d\'Assise di Ferrara, sentenza del 10 luglio 1946. Imputati: Giorgio Bassoli, Renato Ghirardelli, Vito Penzo, Pasquale Staglianò, Gualtiero Tartari «a) di collaborazionismo con i nazi fascisti per avere in Copparo partecipato, il Bassoli in qualità di Presidente e gli altri in qualità di membri di un tribunale straordinario fascista che condannò (...)» dichiarò il non doversi procedere nei loro confronti in ordine all\'imputazione di collaborazionismo per estinzione del reato in seguito ad amnistia.

Memorie
Bibliografia


F. Romagnuolo, La Resistenza del Molise, Milano, 1979

G. Artese, La guerra in Abruzzo e Molise 1943-1944, I-III, Lanciano-Teramo, 1993-1998

F. Andrae, La Wehrmacht in Italia. La guerra delle forze armate tedesche contro la popolazione civile 1943-1945, Roma, 1997

L. Klinkhammer, Stragi naziste in Italia. La guerra contro i civili (1943-44), Donzelli, Roma, 1997

G. Schreiber, La vendetta tedesca 1943-1945. Le rappresaglie naziste in Italia, Milano, 2001

G. Chianese, “Quando uscimmo dai rifugi”. Il Mezzogiorno tra guerra e dopoguerra (1943-46), Roma, 2004

G. Gribaudi, Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-44, Torino, 2005

G. Artese, La seconda Guerra Mondiale nel Molise. Le operazioni militari del 1943-1944, in L’Italia spezzata. Guerra e Linea Gustav in Molise, a cura di G. Cerchia e G. Pardini, «Meridione. Sud e Nord nel Mondo», a. VIII, n. 1, gennaio-marzo 2008, pp. 91-109.

M. Marzillo, Una popolazione sulla linea di confine, in L’Italia spezzata. Guerra e Linea Gustav in Molise, a cura di G. Cerchia e G. Pardini, «Meridione. Sud e Nord nel Mondo», a. VIII, n. 1, gennaio-marzo 2008, pp. 187-200.

N. Paone, Il Molise e la Guerra di Liberazione, Cerro al Volturno 2011

A. Laurelli, Resistenza, rappresaglie e distruzioni nell’alto Molise, in Il Molise e la guerra totale, a cura di G. Cerchia, Isernia 2011, pp. 309-340

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

CPI 10/33
CIT AUSSME, N 1/11, b. 2132 bis
BA-MA, RH 20-10/67K, Lagenkarten (06/10 - 20/10/1943)