Lama dei Peligni 23-10-1943

(Chieti - Abruzzo)

Lama dei Peligni 23-10-1943

Lama dei Peligni 23-10-1943
Descrizione

Località Lama dei Peligni, Lama dei Peligni, Chieti, Abruzzo

Data 23 ottobre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini senza informazioni 1

Descrizione: Caduta l’alleanza italo-tedesca anche gli abitanti di Lama dei Peligni furono costretti ad abbandonare le proprie case ed i propri averi per rifugiarsi nei paesi non occupati dai tedeschi.
Il primo rastrellamento di uomini fu effettuato nel mese di settembre durante la processione di Gesù Bambino e la prima vittima si registrò durante un successivo rastrellamento: Antonio Salvi, che il 23 ottobre 1943, all’intimazione di fermarsi si era dato alla fuga. Negli ultimi giorni di novembre saltarono in aria le centrali elettriche di Taranta Peligna e tutta la zona cadde nel buio. Poi, ad una ad una cominciarono a saltare in aria le masserie e le case delle contrade di Lama dei Peligni e Civitella Messer Raimondo. La distruzione durò più giorni e il 2 dicembre sfollò completamente la popolazione di Lama. Lama fu liberata, dal IV plotone della Brigata Majella, insieme ad un reparto inglese, il 1° febbraio 1944 ma già dal giorno dopo i tedeschi tentarono la riconquista. Per tutta la primavera continuarono le azioni di guerriglia e solo a maggio i tedeschi andavano man mano scomparendo. Alla fine di maggio gli ultimi soldati abbandonarono definitivamente la Maiella e smaltellarono le loro postazioni cosicché la popolazione cominciò a rientrare in paese.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Scheda compilata da Daniela Spadaro
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-25 15:49:55

Vittime

Elenco vittime

Salvi Antonio

Elenco vittime civili 1

Salvi Antonio

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Rosanna Caprara, Lama Dei Peligni nella storia e nella leggenda, Marino Solfanelli editore, Chieti, 1986.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Testimonianze orali:

Del Pizzo Giuseppe
Laudadio Ludovico
Di Masso Nicola
Intervista del 03.03.2015 Intervistatore Daniela Spadaro