Lecce nei Marsi 2-6-1944

(L'Aquila - Abruzzo)

Lecce nei Marsi 2-6-1944

Lecce nei Marsi 2-6-1944
Descrizione

Località Lecce nei Marsi, Lecce nei Marsi, L'Aquila, Abruzzo

Data 2 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: A Lecce Nei Marsi, il 2 giugno 1944, i tedeschi in operazione di rastrellamento, fucilarono lo sfollato Giuseppe De Bellis che si rifiutò di seguire le truppe tedesche e andare a lavorare in Germania.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: deportazione della popolazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da Enrico Cavalli Iasrac
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-08 10:11:33

Vittime

Elenco vittime

De Bellis Giuseppe fu Donato e fu Trillo Assunta, 36 anni nativo di Villetta Barrea, coniugato con D’Ottavio Elsa

Elenco vittime civili 1

De Bellis Giuseppe fu Donato e fu Trillo Assunta, 36 anni nativo di Villetta Barrea, coniugato con D’Ottavio Elsa

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Antonio Rosini, Appendice a Giustizia Negata, Luco Dei Marsi, Aleph, 1998, p. 52

Walter Cavalieri, L’Aquila dall’Armistizio alla Repubblica, L’Aquila, Studio7, 1994, p. 246

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASAq, Fondo prefettura, Atti di gabinetto, II Versamento, Categoria XIX, busta 150.