Introdacqua 1-6-1944

(L'Aquila - Abruzzo)

Introdacqua 1-6-1944

Introdacqua 1-6-1944
Descrizione

Località Introdacqua, Introdacqua, L'Aquila, Abruzzo

Data 1 giugno 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: All'inizio del mese di giugno del 1944, i tedeschi che occupavano la Valle Peligna e la Valle del Sagittario si preparavano alla ritirata. Anteni Giuseppe, la mattina del primo giugno 1944 fu arrestato dai Carabinieri di Introdacqua in seguito ad un violento alterco avuto con alcuni funzionari del Comune dove si era recato per chiedere un sostegno economico a causa delle sue precarie condizioni di vita. I Carabinieri, dopo averlo tratto in arresto, avvisarono del fatto il comando della gendarmeria tedesca di stanza a Bugnara. Dopo poche ore Anteni fu preso in consegna da due militari tedeschi giunti appositamente in seguito alla segnalazione, si presume dal vicino Comune di Bugnara. Anteni Giuseppe fu ucciso subito dopo, nei pressi del cimitero di Introdacqua da una scarica di mitra. I militari tedeschi andarono via lasciando il corpo della vittima sulla strada.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Trattamento dei cadaveri: Esposizione dei cadaveri

Tipo di massacro: legato al controllo del territorio

Estremi e note penali: Uno dei testimoni del drammatico fatto, Rocco Mampieri, riferisce di una sua denuncia alle autorità del Ministero di Grazia e Giustizia, riportata nel suo libro (vedi bibliografia), della quale però non fornisce gli estremi, in cui notificava alle autorità il caso di Anteni e altri gravi fatti occorsi ad Introdacqua. Il Pretore, secondo Mampieri sosteneva che Anteni fosse stato ucciso perché in fuga dai soldati tedeschi. In seguito all'insistenza di Rocco Mampieri, il quale sosteneva un'altra versione dei fatti meno favorevole ai tedeschi e ai Carabinieri che consegnarono Anteni ai suoi carnefici; il caso fu riaperto. Alla morte del comandante dei Carabinieri della stazione di Introdacqua, il caso fu definitivamente chiuso.

Scheda compilata da Giulio Mario Salzano
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-07 13:30:59

Vittime

Elenco vittime

Anteni Giuseppe Antonio di Roberto e fu Monaco Maria Concetta, nato ad Introdacqua il 25/02/1914. Sposato, padre di tre figli.

Elenco vittime civili 1

Anteni Giuseppe Antonio di Roberto e fu Monaco Maria Concetta, nato ad Introdacqua il 25/02/1914. Sposato, padre di tre figli.

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


305. Infanterie Division


Appartenenza: Heer Wehrmacht

Memorie
Bibliografia


Rocco Mampieri, L'invasione tedesca in Abruzzo del settembre 1943. Racconti inediti della Conca di Sulmona, Tip. "La Moderna", 1980.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

ASAq, Prefettura-Atti di Gabinetto. II Versamento, cat. XIX, b.150
Comune di Introdacqua, Ufficio Anagrafe, Registro Dei Morti, Anno 1944, Parte I, n.30