CUNEO, 24-30.04.1945

(Cuneo - Piemonte)

CUNEO, 24-30.04.1945

CUNEO, 24-30.04.1945
Descrizione

Località Cuneo, Cuneo, Cuneo, Piemonte

Data 24 aprile 1945 - 30 aprile 1945

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 20

Numero vittime uomini 19

Numero vittime uomini adulti 18

Numero vittime uomini anziani 1

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne adulte 1

Descrizione: Si tratta delle giornate conclusive per la liberazione di Cuneo, precedute dalle fucilazioni dei nemici razziali o politici da parte delle brigate nere prima di fuggire, la maggior parte, prima della vera e propria battaglia sostenuta da reparti della 34. divisione tedesca, da gruppi di militi della polizia della Divisione Littorio. Ci sono anche vittime dei franchi tiratori fascisti.

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da MICHELE CALANDRI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-12-29 17:13:56

Vittime

Elenco vittime

Appelbaum Armand Moise, nato Varsavia (PL) 11/09/1911, residente S.Martin Vésubie (F), commerciante, tratto dal carcere e fucilato dalle brigate nere alla base 5ª arcata viadotto Cuneo 26/04/1945;
Bracciale Rocco, nato Ortona (CH/I) 03/06/1923, residente Ortona, fucilato dalle brigate nere Cuneo 25/04/1945;
Castellino Agostino, nato Caraglio (CN) 08/08/1925, residente Cuneo, contadino, ucciso a bastonate dai tedeschi e dai fascisti il 25 aprile 1945, I Divisione G.L., brigata “Valle Stura”;
Cornaglia Virginio, nato Fossano (CN) 27/05/1924, residente Fossano, meccanico, fucilato dalle brigate nere Cuneo 25/03/1945, XI Divisine Garibaldi, 104ª brigata Fissore;
Dutto Romano, nato Cuneo 18/02/1929, residente Cuneo, studente, ucciso da cecchino fascista durante funerali vittime della liberazione Cuneo 01/05/1945.
Futtermann Bernard, nato Varsavia (PL) 03/03/1903, residente S. Martin Vésubie (F), commerciante, tratto dal carcere e fucilato dalle brigate nere alla base 5ª arcata viadotto Cuneo 26/04/1945;
Futtermann Marcel, nato Parigi (F) 15/10/1927, residente S.Martin Vésubie, studente, tratto dal carcere e fucilato dalle brigate nere alla base 5ª arcata viadotto Cuneo 26/04/1945;
Gatti Edilio, nato Brindisi 31/08/1924, residente Ravenna, studente, fucilato dalle brigate nere Cuneo 25/04/1945, III Divisione Rinnovamento, brigata “Valle Pesio”;
Giaccardi Giuseppe, nato Benevagienna (CN) 06/01/1915, residente Cuneo, pollivendolo, ucciso da franchi tiratori fascisti Cuneo 28/04/1945;
Giordano Biagio, nato Cuneo 26/04/1924, residente Cuneo, operaio, Tratto dal carcere e fucilato dalle brigate nere alla base 5ª arcata viadotto Cuneo 26/04/1945;
Joseph Georges, nato Lussemburgo 19/09/1924, residente S.Martin Vésubie, studente, tratto dal carcere e fucilato dalle brigate nere alla base 5ª arcata viadotto Cuneo 26/04/1945;
Korbel Hugo, nato Vienna (A) 05/09/1894, residente S.Martin Vésubie, commerciante, tratto dal carcere e fucilato dalle brigate nere alla base 5ª arcata viadotto Cuneo 26/04/1945;
Maccario Cesare, nato Fossano (CN) 12/12/1895, residente Cuneo, impiegato catasto, ucciso da franchi tiratori fascisti Cuneo 28/04/1945;
Marra Angelo, Massa S.Lucia (ME) 08/12/1919, residente Massa S. Lucia, muratore, fucilato dalle brigate nere nel cortile della federazione PFR Cuneo 25/04/1945;
Martinetto Attilio, nato Castell’Alfero (AT) 01/02/1922, residente Fossano, guardia di finanza, fucilato dalle brigate nere Cuneo 25/04/1945, Divisioni Rinnovamento, Servizio X;
Packan Antonio, nato Bethancourt (F.) 16/07/1919, operaio, fucilato dalle brigate nere nel cortile della federazione PFR Cuneo 25/04/1945;
Paul Giovanni, nato Sourges (F.) 09/07/1912, morto Cuneo 25/04/1945;
Schwarz Siegfried, nato Vienna (A) 15/10/1902, residente S.Martin Vésubie, tratto dal carcere e fucilato dalle brigate nere alla base 5ª arcata viadotto Cuneo 26/04/1945;
Terrazzani Francesco, nato Pola 15/10/1892, residente Moretta (CN), maestro elementare, tratto dal carcere dalle brigate nere e fucilato alla base 5ª arcata viadotto Cuneo 26/04/1945; 6. Divisione Garibaldi, 16. brigata “Perotti”;
Tribaudini Stefania, nata Nizza (F) 22/02/1907, residente Cuneo, casalinga, uccisa da franchi tiratori fascisti Cuneo 28/04/1945

Elenco vittime civili 9

Bracciale Rocco,
Dutto Romano
Giaccardi Giuseppe
Giordano Biagio
Maccario Cesare
Marra Angelo,
Paul Giovanni
Packan Antonio,
Tribaudini Stefania

Elenco vittime partigiani 5

Castellino Agostino,
Cornaglia Virginio,
Gatti Edilio,
Martinetto Attilio
Terrazzani Francesco

Elenco vittime ebree 6

Appelbaum Armand Moise
Futtermann Bernard
Futtermann Marcel
Joseph Georges,
Korbel Hugo,
Schwarz Siegfried,

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


34. Infanterie-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Ettore Salvi

    Nome Ettore

    Cognome Salvi

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Il capitano Ettore Salvi, comandante la polizia della Divisione “Littorio”

    Note procedimento Giudicato dalla Corte d’Assise straordinaria di Cuneo, condannato a morte. Unica sentenza di Corte d’Assise eseguita, al poligono di tiro di Cuneo il 12 febbraio 1946 per i molti omicidi commessi tra il dicembre 1944 e la liberazione.

    Tipo di reparto fascista Esercito

    Nome del reparto Polizia militare (5. sezione)/2. Divisione granatieri “Littorio”

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • onorificenza alla città a

    Tipo di memoria: onorificenza alla città

    Descrizione: La città di Cuneo è stata insignita di medaglia d’Oro al V. M.

  • monumento a Cuneo, cimitero

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Cuneo, cimitero

    Descrizione: Sacrario nel cimitero urbano di Cuneo, promosso da ente pubblico

  • monumento a Cuneo, corso Giovanni XXIII

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Cuneo, corso Giovanni XXIII

    Descrizione: Monumento nei giardini di corso Giovanni XXIII Cuneo, costruito da ente pubblico

  • lapide a Cuneo, stazione ferroviaria

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, stazione ferroviaria

    Descrizione: Due lapidi ai ferrovieri caduti, presso la pensilina arrivi della Stazione FFSS e presso il deposito locomotive F.S

  • lapide a Cuneo, piazza Galimberti

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, piazza Galimberti

    Descrizione: Lapide in ricordo di Giovanni Rubatto in Piazza Galimberti n° 14 di Cuneo, promossa da associazione;

  • lapide a Cuneo, piazza Galimberti

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, piazza Galimberti

    Descrizione: Lapide in ricordo di Fiorino Raballo,in Piazza Galimberti n° 2 di Cuneo, posta da associazione;

  • lapide a Cuneo, Piazza Boves

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, Piazza Boves

    Descrizione: Lapide in ricordo di Barberis Giovanni, in piazza Boves n°43, Cuneo, posta da associazione;

  • cippo a Cuneo, lungostura Kennedy

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Cuneo, lungostura Kennedy

    Descrizione: Cippo in ricordo di Giacomo Giano in Lungostura Kennedy, posta da associazione;

  • lapide a Cuneo, vicolo 4 martiri

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, vicolo 4 martiri

    Descrizione: Lapide in ricordo di Azzalin Dario in vicolo 4 martiri, promosso da associazione;

  • lapide a Cuneo, via Roma

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, via Roma

    Descrizione: Lapide in ricordo di Dolce Teresio in via Roma angolo via Fratelli Ramorino, posta da associazione; Lapide in ricordo di Giordano Bartolomeo in via Roma 28, posta da associazione; Lapide in ricordo di Dario Azzalin, Raca Francesco e altri in via Roma angolo vicolo 4 martiri, posta da ente pubblico.

  • lapide a Cuneo, corso Giovanni XXIII

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, corso Giovanni XXIII

    Descrizione: Lapide in ricordo di Serra Giuseppe e Mario, in corso Giovanni XXIII n°14, posta da associazione;

  • lapide a Cuneo, corso Nizza

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, corso Nizza

    Descrizione: Lapide in ricordo di Azzalin Dario, Papini Mario e altri in corso Nizza n°20, posta da ente pubblico

  • lapide a Cuneo, via Roncata

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, via Roncata

    Descrizione: Cippo in ricordo di Filippo Ponza di S. Martino in via Roncata n°95, posta da privato;

  • lapide a Cuneo, frazione San Pietro del Gallo

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, frazione San Pietro del Gallo

    Descrizione: Lapide in ricordo di Ambrosino Giuseppe e altro posta in frazione S. Pietro del Gallo da privato

  • lapide a Cuneo, frazione Conferia

    Tipo di memoria: lapide

    Ubicazione: Cuneo, frazione Conferia

    Descrizione: Lapide in ricordo di Carlo Barbero in frazione Confreria posta da ente pubblico

Bibliografia


Guido Argenta, Nicola Rolla, Le due guerre 1940-1943, 1943-1945. Censimento “cippi e lapidi” in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza in provincia di Cuneo, Cuneo, 1985, pp.216-228
Claudio Biancani, Le SAP a Cuneo nella lotta di liberazione, in «Notiziario dell’Istituto storico della Resisstenza in Cuneo e provincia», n°27, giugno 1985, pp.144-171;
Michele Calandri (a cura di), Vite spezzate. I 15510 morti nella guerra 1940-45. Un censimento in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Cuneo, Cuneo, 2007 (seconda edizione),
Faustino Dalmazzo, La liberazione del Cuneese, in «Nuovi quaderni di G.L.» nn. 5-6, gennaio-agosto 1945;
Giovanale Giaccardi, Le Formazioni “R” nella lotta di Liberazione, L’Arciere, Cuneo, 1980, pp. 298-307;
Nuto Revelli, La guerra dei poveri, Einaudi, Torino, 1962, pp.423-434.

Sitografia


• Attilio Martinetto, in Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana [http://www.ultimelettere.it/?page_id=35&ricerca=264], url consultata il 28 dicembre 2018

Fonti archivistiche

Fonti

RAM Cuneo