SOMANO, 16.11.1944

(Cuneo - Piemonte)

SOMANO, 16.11.1944

SOMANO, 16.11.1944
Descrizione

Località Somano, Somano, Cuneo, Piemonte

Data 16 novembre 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 4

Numero vittime uomini 4

Numero vittime uomini ragazzi 1

Numero vittime uomini adulti 3

Descrizione: Da 4 giorni ormai, nel grande rastrellamento delle Langhe del novembre 1944, le imponenti forze nazifasciste attaccano i partigiani autonomi (I Divisione) e garibaldini (6ª Divisione) che arretrano. Il comune di Somano viene investito il 16 novembre da forze provenienti da Dogliani e da Bossolasco.

Modalità di uccisione: fucilazione,incendio,uccisione con armi da fuoco

Violenze connesse: furto e-o saccheggio,incendio di abitazione

Tipo di massacro: rastrellamento

Annotazioni: Responsabili italiani: la Colonna Dal Piaz del raggruppamento “Cacciatori degli Appennini” al comando del col: Aurelio Languasco.

Scheda compilata da MICHELE CALANDRI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2018-01-26 13:39:27

Vittime

Elenco vittime

Agosto Carlo, nato Somano (CN) 04/06/1930, residente Somano, contadino, ucciso Somano 16/11/1944;
Agosto Giovanni, nato Somano (CN) 24/06/1892, residente Somano, contadino, ucciso Somano 16/11/1944;
Bassignana Giovanni, nato Somano (CN) 03/05/1901, residente Somano, contadino, ucciso Somano 16/11/1944;
Occelli Carlo, nato Piozzo (CN) 20/08/1915, residente Bonvicino (CN), contadino, ucciso Somano (CN) 16/11/1944.

Elenco vittime civili 4

Agosto Carlo,
Agosto Giovanni,
Bassignana Giovanni,
Occelli Carlo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


34. Infanterie-Division

Tipo di reparto: Wehrmacht
Appartenenza: Heer Wehrmacht

Cacciatori degli Appennini

Tipo di reparto: Esercito

Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Aurelio Languasco

    Nome Aurelio

    Cognome Languasco

    Ruolo nella strage Autore

    Stato imputato in procedimento

    Note responsabile Aurelio Languasco, nato Oneglia 1904, colonnello del 2° Rgt del Raggruppamento “Cacciatori degli Appennini”, comandante del presidio di Alba nell’agosto 1944, poi quello di Ceva dall’autunno 1944 al marzo 1945.

    Note procedimento Condannato a morte dalla Corte di Assise Straordinaria di Cuneo quale criminale di guerra per omicidi, incendi, sevizie particolarmente efferate: La sentenza fu annullata “per vizio di forma”.

    Tipo di reparto fascista Esercito

    Nome del reparto Cacciatori degli Appennini

Memorie

Memorie legate a questa strage

  • luogo della memoria a Somano, frazione Garombo

    Tipo di memoria: luogo della memoria

    Ubicazione: Somano, frazione Garombo

    Descrizione: Rifugio partigiano in frazione Garombo di Somano.

  • monumento a Somano, piazza Martiri

    Tipo di memoria: monumento

    Ubicazione: Somano, piazza Martiri

    Descrizione: Monumento in Piazza Martiri di Somano, promosso da associazione;

  • cippo a Somano, frazione Paolozzi

    Tipo di memoria: cippo

    Ubicazione: Somano, frazione Paolozzi

    Descrizione: Cippo in frazione Paolozzi di Somano, promosso da ente pubblico.

Bibliografia


Guido Argenta, Nicola Rolla, Le due guerre 1940-1943, 1943-1945. Censimento “cippi e lapidi” in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza in provincia di Cuneo, Cuneo, 1985, pp.519-520,
Michele Calandri (a cura di), Vite spezzate. I 15510 morti nella guerra 1940-45. Un censimento in provincia di Cuneo, Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Cuneo, Cuneo, 2007 (seconda edizione),
Marco Grandi, La relazione sull’attività del Gruppo Divisioni Autonome “Mauri”, editrice Ipotesi, Rapallo, 1979, p.102;
Enrico Martini “Mauri”, Con la libertà e per la libertà, Società Editrice Torinese, Torino, 1946, p 41-.43;
Italo Cordero, Ribelle, cit, p.16;
Marco Ruzzi, L’apparato militare della RSI in provincia di Cuneo: le unità del Centro addestramento reparti speciali (CARS). Aprile-dicembre1944, in «Il presente e la storia», n°46, dicembre 1994, pp. 158-159.

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

RAM Somano