Tempera, L'Aquila, 31.01.1944

(L'Aquila - Abruzzo)

Tempera, L'Aquila, 31.01.1944

Tempera, L'Aquila, 31.01.1944
Descrizione

Località Tempera, L'Aquila, L'Aquila, Abruzzo

Data 31 gennaio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Tempera è una frazione de L’Aquila posta lungo la via che porta alle pendici del Gran Sasso.
Il 31 gennaio del 1944, per una delazione, Tedeschi e fascisti catturarono in una grotta presso Tempera alcuni ex prigionieri. Il proprietario di un vicino casolare, Esterino Sebastiani, sospettato di averli protetti, venne fucilato e la moglie fu costretta a rifocillare tutto il reparto tedesco. L’abitazione del Sebastiani e un villino attiguo furono saccheggiati dai soldati prima di andar via.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: rastrellamento
--> Per saperne di più sulle tipologie

Scheda compilata da David Adacher, Riccardo Lolli, Gilberto Marimpietri
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-29 23:36:20

Vittime

Elenco vittime

1. Sebastiani Esterino di Tempera, nato il 03.11.1883.

Elenco vittime civili 1

Sebastiani Esterino

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Aa.vv., Onna 10 giugno 1944, Ass.ne Pro Loco di Onna, Ed. Studio7, L’Aquila, 1994, p. 36
Walter Cavalieri, L’Aquila dall’Armistizio alla Repubblica 1943-1946, L’Aquila, Ed. Studio7, 1994, p. 231.
Walter Cavalieri, L’Aquila in guerra, L’Aquila, Ed. GTE, 1997, p. 268
Aldo Rasero, Morte a Filetto. La resistenza e le stragi naziste in Abruzzo, Milano, Mursia, 1970, p. 138

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

\"Elenco vittime civile nella Guerra di Liberazione\", in ASAq, Prefettura, Atti di Gabinetto, II versamento, busta 150.