Tempera, L'Aquila, 31.01.1944

(L'Aquila - Abruzzo)

Tempera, L'Aquila, 31.01.1944

Tempera, L'Aquila, 31.01.1944
Descrizione

Località Tempera, L'Aquila, L'Aquila, Abruzzo

Data 31 gennaio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini anziani 1

Descrizione: Tempera è una frazione de L’Aquila posta lungo la via che porta alle pendici del Gran Sasso.
Il 31 gennaio del 1944, per una delazione, Tedeschi e fascisti catturarono in una grotta presso Tempera alcuni ex prigionieri. Il proprietario di un vicino casolare, Esterino Sebastiani, sospettato di averli protetti, venne fucilato e la moglie fu costretta a rifocillare tutto il reparto tedesco. L’abitazione del Sebastiani e un villino attiguo furono saccheggiati dai soldati prima di andar via.

Modalità di uccisione: fucilazione

Violenze connesse: furto e-o saccheggio

Tipo di massacro: rastrellamento

Scheda compilata da David Adacher, Riccardo Lolli, Gilberto Marimpietri
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-11-29 23:36:20

Vittime

Elenco vittime

1. Sebastiani Esterino di Tempera, nato il 03.11.1883.

Elenco vittime civili 1

Sebastiani Esterino

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Aa.vv., Onna 10 giugno 1944, Ass.ne Pro Loco di Onna, Ed. Studio7, L’Aquila, 1994, p. 36
Walter Cavalieri, L’Aquila dall’Armistizio alla Repubblica 1943-1946, L’Aquila, Ed. Studio7, 1994, p. 231.
Walter Cavalieri, L’Aquila in guerra, L’Aquila, Ed. GTE, 1997, p. 268
Aldo Rasero, Morte a Filetto. La resistenza e le stragi naziste in Abruzzo, Milano, Mursia, 1970, p. 138

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

\"Elenco vittime civile nella Guerra di Liberazione\", in ASAq, Prefettura, Atti di Gabinetto, II versamento, busta 150.