GROTTA MONTEBELLO PRESENZANO 03.11.1943

(Caserta - Campania)

GROTTA MONTEBELLO PRESENZANO 03.11.1943

GROTTA MONTEBELLO PRESENZANO 03.11.1943
Descrizione

Località Grotta Montebello, Presenzano, Caserta, Campania

Data 3 novembre 1943

Matrice strage Nazista

Numero vittime 6

Numero vittime uomini 4

Numero vittime bambini 1

Numero vittime uomini ragazzi 1

Numero vittime uomini adulti 2

Numero vittime donne 2

Numero vittime donne adulte 2

Descrizione: Tra la prima decade di ottobre e la prima metà di dicembre 1943, il territorio di Presenzano fu teatro di gravi episodi di violenza. Ubicato sul limite orientale della posizione difensiva tedesca Barbara, era strategicamente importante per l’approccio alla linea Bernhardt. Il fronte, dopo una fase di stallo lungo il corso del fiume Volturno, si stava muovendo in direzione di Cassino e della linea Gustav.
Probabilmente, in seguito all’uccisione di soldati tedeschi, il 3 novembre, fu sterminata l’intera famiglia D’Angelo, originaria di Teano, formata da quattro adulti (due donne e due uomini), un ragazzo quattordicenne ed un neonato di soli dieci mesi, rifugiatisi in una grotta per sfuggire alle violenze tedesche ed ai bombardamenti alleati.

Modalità di uccisione: fucilazione

Trattamento dei cadaveri: Occultamento dei cadaveri

Tipo di massacro: rappresaglia

Annotazioni: La strage della famiglia D’Angelo viene ricondotta da uno studioso (Marrocco, pp. 191-192) al 3 novembre, da altri (Capobianco, pp. 109 e 184, ripreso da Schreiber, p. 161) al 3 dicembre, basandosi sulla trascrizione dell’atto di morte (presunta). La prima data sembra, tuttavia, la più accettabile per motivazioni di carattere storico-militare.

Scheda compilata da Giuseppe Angelone
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-02-08 15:06:02

Vittime

Elenco vittime

D’Angelo Clelia
D’Angelo Angelo
D’Angelo Concetta
D’Angelo Francesco
D’Angelo Gabriele
D’Angelo Umberto

Elenco vittime civili 6

D’Angelo Clelia
D’Angelo Angelo
D’Angelo Concetta
D’Angelo Francesco
D’Angelo Gabriele
D’Angelo Umberto

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Elenco persone responsabili o presunte responsabili


  • Herbert Oehme

    Nome Herbert

    Cognome Oehme

    Ruolo nella strage Autore

    Stato sospettato in quanto unico reparto presente nella zona

    Note responsabile Capitano comandante II./Pz.Gren.Rgt. 1 HG Responsabili delle uccisioni potrebbero essere stati soldati appartenenti alla compagnia comando reggimentale del II./Pz.Gren.Rgt. 1 HG, comandato da Hptm. Herbert OEHME. In quei giorni, infatti, questa unità combatté nell’area orientale del settore di pertinenza della Kampfgruppe HAAS. Negli elenchi delle perdite tedesche (Namentliche Verlustmeldungen, NVM) conservati al DD(Wast) di Berlino, risultano registrati, alla data del 1/11/1943, 4 soldati morti e 2 dispersi, afferenti alla detta compagnia comando. È probabile che tra essi possano esservi i due militari che, nella memoria locale, sarebbero caduti per un’imboscata attuata da civili del luogo. Tale azione avrebbe fatto scattare, successivamente, la rappresaglia.

    Nome del reparto nazista Wehrmacht

    Nome del reparto Stabskompanie 2./Pz.Gren.Rgt. 1/ Fallschirm-Panzer-Division “Hermann Göring“/Kampfgruppe Haas/XIV. Panzerkorps

Memorie
Bibliografia


Giuseppe Capobianco, Il recupero della memoria. Per una storia della Resistenza in Terra di Lavoro - autunno 1943, Edizioni scientifiche italiane, Napoli, 1995

Giuseppe Capobianco, La giustizia negata. L’occupazione nazista in Terra di Lavoro dopo l’8 settembre 1943, Centro Corrado Graziadei, Caserta, s. d. [1989]

Felicio Corvese, La guerra nazista contro i civili dell’autunno 1943 nella Campania settentrionale, in «Resistenza/Resistoria», cit., terza serie, 2007-2008, pp. 117-139

Dante B. Marrocco, La guerra nel Medio Volturno nel 1943, Tipografia Laurenziana, Napoli, 1974.

Gerhard Schreiber, La vendetta tedesca 1943-1945. Le rappresaglie naziste in Italia, Mondadori, Milano, 2001

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

BA-MA, RL 32/35
CPI 10/31
DD(WASt), Stab II./Pz.Gren.Rgt.1, NVM nr. 64, 24.9-1.11.43
DD(WASt), Stab II./Pz.Gren.Rgt.1, NVM nr. 65, 1.11-2.11.43