CONTRADA FRANCIONI ROCCAMONTEPIANO 01.01.1944

(Chieti - Abruzzo)

CONTRADA FRANCIONI ROCCAMONTEPIANO 01.01.1944

CONTRADA FRANCIONI ROCCAMONTEPIANO 01.01.1944
Descrizione

Località Contrada Francioni, Roccamontepiano, Roccamontepiano, Chieti, Abruzzo

Data 1 gennaio 1944

Matrice strage Nazista

Numero vittime 1

Numero vittime uomini 1

Numero vittime uomini adulti 1

Descrizione: A Roccamontepiano, tra l'ottobre e il dicembre del 1943, operava un gruppo di partigiani legati alla Banda Palombaro. Proprio sui monti di Roccamontepiano, secondo il racconto di Di Luzio, si rifugiarono alcuni partigiani nei giorni della grande rappresaglia tedesca, avvenuta tra il 4 e il 5 ottobre in seguito allo scontro a fuoco tra soldati della Wehrmacht e patrioti nella periferia di Palombaro. Tuttavia i combattenti rimasero pochi giorni nella cittadina, in quanto, sempre secondo Di Luzio, le incitazioni a combattere il nemico si rivelarono inutili: molti uomini “avevano raggiunto la montagna non per combattere il tedesco, ma per sfuggire al lavoro obbligatorio”.

Basciani Amedeo, colto a rubare munizioni, fu ucciso dai soldati tedeschi, non si sa se faceva parte del gruppo partigiano del paese o se agì individualmente.

Modalità di uccisione: uccisione con armi da fuoco

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da MARTINA MANCINELLI
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2016-06-02 15:34:37

Vittime

Elenco vittime

Basciani Amedeo, anni 18, nato a Roccamontepiano il 23/03/1925

Elenco vittime indefinite 1

Basciani Amedeo

Responsabili o presunti responsabili

Elenco reparti responsabili


Memorie
Bibliografia


Felice Costantino, Dalla Maiella alle Alpi. Guerra e Resistenza in Abruzzo, Donzelli Editore, Roma, 2014

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Comune di Roccamontepiano, SC, Atti di morte 1944
AUSSME, N 1/11, b. 2132 bis
DCIT, id 2223