BEURA, 27.06.1944

(Verbano-Cusio-Ossola - Piemonte)

BEURA, 27.06.1944

BEURA, 27.06.1944
Descrizione

Località Beura, Beura-Cardezza, Verbano-Cusio-Ossola, Piemonte

Data 27 giugno 1944

Matrice strage Nazifascista

Numero vittime 9

Numero vittime uomini 8

Numero vittime uomini adulti 8

Numero vittime donne 1

Numero vittime donne adulte 1

Modalità di uccisione: fucilazione

Tipo di massacro: punitivo

Scheda compilata da VALERIO PULGA
Scarica la scheda in formato .pdf
Le schede monografiche in formato .pdf sono coperte da diritto d'autore.
Ogni uso improprio o non consentito è punibile ai sensi di legge

Ultimo aggiornamento dei dati: 2015-12-11 01:28:43

Vittime

Elenco vittime

Aini Guerrino, morto per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.
Badella Cesare, figlio di Badella Giovanni e Gambarutto Eugenia, nato il 06/08/1923 a Montaldo Scarampi (AT), residente a Montaldo, partigiano (1^ Div. Ossola M. Flaim), di professione carabiniere, medaglia di bronzo al Valore Militare alla memoria, morto per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.
Binda Teresa Adele, figlia di Binda Giovanni e Riboldi Angela, madre di Gianni Soffaglio, nata il 24/10/1900 a Trobaso (Vb), residente a Suna di Verbania, civile, morta per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.
Femminis Francesco Carlo, figlio di Femminis Paolo Rocco e Ambrosis Marianna, nato il 08/06/1922 a Santa Maria Maggiore (Vb), residente a Santa Maria Maggiore, di professione manovale, civile, morto per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.
Lamperti Pierino, figlio di Lamperti Attilio e Bellotti Maria, nato il 26/08/1913 a Oleggio (No), residente a Castano Primo (Mi), di professione meccanico, civile, morto per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.
Macchi Luigi, figlio di Macchi Antonio e Frigerio Giuseppina, nato il 10/02/1924 a Sacconago di Busto Arsizio (Va), di professione magazziniere, civile, morto per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.
Mapelli Otello, figlio di Mapelli Angelo e Gemerasca Teresa, nato il 23/08/1923 a Isola de Sasso (Vb), residente a Biganzolo di Verbania, di professione tornitore, civile, morto per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.
Passerini Bruno, figlio di Passerini Luigi e Comolli Caterina, nato il 25/03/1925 a Milano, residente a Roma, di professione studente, civile, morto per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.
Sacchi Carlo, morto per colpo d’arma da fuoco il 27/06/1944 a Beura.

Elenco vittime civili 8

Aini Guerrino,
Binda Teresa Adele,
Femminis Francesco Carlo,
Lamperti Pierino,
Macchi Luigi,
Mapelli Otello,
Passerini Bruno,
Sacchi Carlo

Elenco vittime partigiani 1

Badella Cesare

Responsabili o presunti responsabili
Memorie
Bibliografia


Nino Chiovini, Verbano, giugno quarantaquattro, 1966
Mimmo Franzinelli, Le stragi nascoste. L'armadio della vergogna: impunità e rimozione dei crimini di guerra nazifascisti, 1943-2001, Mondadori, Milano, 2002, p. 162
Enrico Massara (a cura di), Antologia dell'antifascismo e della Resistenza novarese, s.l., s.n., 1984, pp. 269-271
Tristano Matta (a cura di), Un percorso della memoria. Guida ai luoghi della violenza nazista e fascista in Italia, Electa, Milano, 1996
Don Luigi Pellanda, l’Ossola nella tempesta, Tip.Provera-Novara,1954
Lazzero Ricciotti, Il sacco d'Italia. Razzie e stragi tedesche nella Repubblica di Salò, Arnoldo Mondadori, Milano, 1994, p. 285

Sitografia


Fonti archivistiche

Fonti

Archivio Procura militare
AUSSME, N 1/11, b. 2131
CPI 23/10, 23/137